...

Al via domani, sabato 15 maggio, dalle ore 12, la prenotazione per il vaccino anti-Covid19 per la fascia d’età 50-59 anni. La categoria 50-59 anni (conta l’anno di nascita) sarà vaccinata nei punti vaccinali della popolazione (PVP) individuati sul territorio regionale. Sarà possibile prenotare le vaccinazioni anti-Covid-19 attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it o tramite il Numero Verde 800.00.99.66.



...

Aperto nella giornata di domenica 2 maggio il punto vaccinale, nella sede dell’Unione Terra dei Castelli di Agugliano e Polverigi, situato al Centro Sociale di Polverigi, in Via Matteotti n. 30.


...

Nel giorno in cui apre il punto vaccinale di Polverigi, Osimo è ancora in attesa di conoscere che cosa intende fare la regione Marche per la città che vanta oltre 34mila abitanti. Il sindaco Simone Pugnaloni nelle scorse settimane aveva avanzato la proposta del PalaBaldinelli e dato piena disponibilità per la logistica, gli arredi e il personale di Protezione Civile. Interpellato dalla nostra redazione ci ha confermato che sta lavorando per portare a casa il risultato.


...

Sottoscritto oggi l’Accordo per portare la campagna vaccinale anti-SarsCov2 anche nelle farmacie marchigiane. Presenti alla firma l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini, le strutture regionali responsabili della Sanità e i rappresentanti delle farmacie convenzionate, Assofarm per le farmacie pubbliche e Federfarma per le farmacie private.



...

Il Comune di Osimo, tramite Geosport, ha partecipato alla manifestazione di interesse indetta da Inrca per individuare un nuovo punto vaccinale. Considerando i sopralluoghi già svolti nei giorni scorsi, anche da parte di funzionari Inrca e della protezione civile regionale, abbiamo proposto la candidatura del PalaBaldinelli, già sede con successo dello screening di massa lo scorso gennaio.


...

E’ aperta da qualche giorno la lista di adesione alla vaccinazione sul sito dell'Asur e della Regione Marche dedicata agli operatori sanitari e socio sanitari non iscritti agli ordini professionali e non dipendenti delle strutture pubbliche ma che fanno comunque parte della categoria (educatori centri privati, assistenti alla poltrona, oss e altri).



...

"L’auspicio è che la visita nelle Marche del commissario straordinario Figliuolo possa dare quella spinta alla campagna vaccinale che tutte le marchigiane e i marchigiani si attendono. Purtroppo i dati regionali continuano a essere poco incoraggianti e i rallentamenti nella somministrazione dei vaccini allontanano sempre più quel ritorno alla normalità da tutti auspicato, contribuendo anche ad alimentare tensioni che minano la coesione sociale nei nostri territori. Tale risultato è frutto anche del netto diniego che la giunta Acquaroli ha contrapposto a ogni forma di collaborazione avanzata dalla minoranza, che con mozioni e interrogazioni ha tentato in questi mesi di invertire la rotta ponendo temi concreti, divenuti poi anche di rilevanza nazionale come nel caso dell’obbligo vaccinale per il personale sanitario”.


...

La Regione ha potenziato tutti i canali di comunicazione con la popolazione per supportare il Piano vaccini regionale. All’apertura della nuova pagina web sul sito istituzionale (www.regione.marche.it/vaccinicovid), dedicata ai vaccini e alle prenotazioni, si aggiunge quindi il rafforzamento del NUMERO VERDE 800936677 sull’emergenza COVID-19 che i cittadini possono contattare per essere informati: le postazioni attive sono già state raddoppiate (da 7 a 14) e saranno ulteriormente incrementate. Da domani 1° aprile saranno ben 20 con orario 8-20.


...

In riferimento all’iniziativa avviata dalla Regione Marche per estendere i canali vaccinali nella fase successiva di vaccinazione di massa della popolazione, con il coinvolgimento su base volontaria di imprese, categorie economiche e sociali e ordini professionali, si precisa che i vaccini sono e resteranno gratuiti per tutti i cittadini e saranno rispettate le linee guida del Ministero della Salute e le categorie prioritarie per le vaccinazioni secondo il piano vaccinale nazionale.




...

Nei giorni scorsi, i sindacati dei pensionati di SPI Cgil FNP Cisl e UILP Uil di Ancona hanno incontrato in videoconferenza il vice prefetto vicario, Clemente Di Nuzzo. All’incontro, chiesto per fare il punto della situazione sugli anziani ospiti nelle strutture residenziali sociosanitarie, hanno partecipato anche il direttore generale dell’ASUR, Nadia Storti, il responsabile del Servizio regionale Politiche sociali Giovanni Santarelli, e alcuni rappresentanti degli Enti Gestori delle residenze per anziani.



...

La nostra Regione è l'unica in Italia insieme a Molise e Calabria ancora con ZERO vaccinazioni agli over 80 (dati del Ministero della Salute). La campagna di vaccinazione degli over 80 è partita con grave ritardo e una totale disorganizzazione. La nostra Regione è rimasta indietro e non ha coinvolto i medici di base, che sarebbero stati fondamentali in questa fase così delicata.


...

Si è svolto oggi un incontro tra l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini e le rappresentanze dei MMG in merito alle modalità di vaccinazione delle persone con più di 80 anni. In tal senso, le parti ritengono fondamentale il coinvolgimento dei MMG in sinergia con i distretti e le equipe territoriali, per un piano di somministrazione dei vaccini che possa servire in modo omogeneo le popolazioni anche dei territori più disagiati che si svolga sia a livello ambulatoriale e a livello domiciliare per coloro i quali sono collocati in assistenza domiciliare.