...

Dopo soli 8 mesi di lavoro l’Amministrazione chiude la partita del nuovo regolamento sulla telefonia mobile e mette a riparo la città mariana dalla proliferazione selvaggia di nuove stazioni radio. Il sindaco: “Abbiamo protetto la città e scongiurato l’arrivo di altre 15 nuove antenne”.







...

Superare il modello dell’ospedale unico e procedere al una riorganizzazione della rete ospedaliera per una sanità più diffusa sul territorio e che tenga conto di quanto accaduto durante l’emergenza pandemica. A questo scopo la giunta ha deliberato ieri una modifica nell’ambito del Piano Socio Sanitario Regionale 2020/2022 in attesa di dotarsi del nuovo Piano socio-sanitario 2021/2023. L’atto approderà ora in consiglio regionale per l’iter di approvazione.


...

“Rispetto alle notizie di stampa apparse ieri, che vorrebbero le Marche potenzialmente tra le Regioni a rischio di tornare in “zona gialla”, vorrei ricordare alcuni dati forniti dal Servizio Salute. Il primo è che per andare in “zona gialla”, con le normative attuali, occorre registrare 50 nuovi positivi settimanali ogni 100 mila abitanti. Attualmente siamo molto lontani dal raggiungere i numeri che ci potrebbero riportare in zona gialla e di fatto siamo in linea con la media nazionale”.


...

La giunta comunale ha approvato oggi la relazione tecnico economica relativa al progetto innovativo-sperimentale redatto come intervento integrativo nella concessione e gestione per 25 anni degli impianti di pubblica illuminazione, come da appalto vinto dalla Rete temporanea di imprese (Rti) formata da Dea Spa (capogruppo), Astea Energia Spa e Cogepa Telecommunications Spa (subentrata per fusione alla Iece Srl).





...

Nella seduta consiliare di ieri – la prima svoltasi in presenza dopo la lunga fase acuta della pandemia – il Consiglio Comunale ha approvato con voto unanime la mozione presentata dal gruppo di maggioranza tesa ad intitolare una via o una piazza al M.llo Marco Mandolini, prematuramente scomparso il 13 giugno del 1995 in circostanze ancora non del tutto chiarite mentre si trovava in forza al 9° battaglione d’assalto paracadutisti “Col Moschin“.



...

Dopo alcuni anni di prova inframezzati da due eventi catastrofici, il terremoto del 2016 prima e la pandemia Covid oggi, che ne hanno obbligato la sospensione delle attività almeno in presenza, lo Sportello InformaDonna a breve riprenderà le attività ed in vista di ciò su proposta della Consigliera PD Flamini, la Maggioranza tutta insieme alla Consigliera 5 Stelle Donia, in forze nella Consulta Donne-Pari Opportunità proprio assieme alla proponente Flamini, chiedono all'Amministrazione che il servizio venga rimodulato e potenziato in modo da renderlo ancora più efficiente ed efficace, così come condiviso nella stessa Consulta Donne ed insieme all'Ambito Sociale.



...

Una città di 35mila abitanti di cui metà nel capoluogo e metà nelle undici frazioni che lo circondano. Per questo il lavoro avviato dal Comune e dalla Politecnica della Marche per elaborare la variante generale al Prg è stato ribattezzato "l’Arcipelago dei contesti". Perché ogni contesto urbano di Osimo è caratterizzato da valori storico-identitari, ambientali, sociali, culturali e criticità che concorrono a definire l’immagine condivisa della città.


...

Visita alla struttura di Osimo. Nel corso del colloquio con il Presidente dell’associazione, Rossano Bartoli, e con il direttore generale Daniele Bonifazi, il punto sulla situazione attuale, sui problemi determinati dell’emergenza pandemica, ma anche su nuovi progetti per il futuro


...

Il consigliere comunale, in accordo con il sindaco e l'assessore Pellegrini, si dimetterà dal ruolo ricoperto in sala gialla. "Ho sempre fatto il bene della città anche sopra le mie personali convenienze politiche" ha dichiarato a Vivere Osimo


...

Ieri sera si è svolto a San Biagio un consiglio di quartiere in gran parte dedicato alla questione viabilità. Come annunciato nei giorni scorsi, il tavolo tecnico permanente che ogni settimana si incontra in Comune per trovare soluzioni alle problematiche viarie dei quartieri ha già affrontato quelle relative alla zona di San Biagio.


...

L’assessore all’Istruzione Giorgia Latini ha rivolto un saluto agli studenti marchigiani che, domani, sosterranno la maturità. Nella lettera ripercorre le difficoltà dell’anno scolastico concluso e l’impegno della Regione per un ritorno alla normalità “che non può prescindere dalla relazione”.




...

Il progetto della Ciclovia del Musone compie un nuovo passo avanti, “Con una lettera inviata ieri alla Regione Marche a firma mia ed dell'Assessore all'ambiente Michela Glorio ho chiesto un nuovo finanziamento di 410mila euro per allungare la Ciclovia del Musone fino a Casenuove”, questo quanto dichiarato dal Sindaco Pugnaloni.


...

In attesa del “green pass” Covid-19, le Marche chiedono, su iniziativa del vicepresidente Mirco Carloni, di adottare un modello auto certificativo per partecipare a eventi, cerimoni e feste. Carloni: “Necessario liberare intere categorie economiche bloccate da un inopportuno stallo burocratico, per questo sottoponiamo la proposta alle Regioni e al Governo per essere subito operativi”.



...

C’è un serio problema di sicurezza all’ospedale di Osimo. È il grido d’allarme lanciato da Anaao Assomed Marche, l’associazione dei medici marchigiani. Ci sono gravi problemi che vanno risolti subito, ne va della sicurezza del personale, dei pazienti e di tutti i cittadini osimani. Questo è quanto si apprende dal dossier presentato da Assomed, che elenca punto per punto tutte le criticità più urgenti: dalla presenza di un serbatoio di ossigeno liquido privo delle adeguate protezioni, a rischio esplosione, con il muro antideflagrante che non proteggerebbe gli edifici adiacenti all’ospedale, all’inadeguatezza dell’impianto gas medicali, dalle vie di esodo all’interno di aree a particolare rischio in caso di incendio, all’assenza di uscite di emergenza alternative, dalla cabina elettrica e la centrale termica non a norma alla mancanza di idonee condizioni igienico-sanitarie. Solo per citarne alcune.







...

La Lega Castelfidardo inaugurato la propria sede lunedì 31 maggio alla presenza del commissario regionale Riccardo Augusto Marchetti e di quello provinciale Giorgia Latini, de vicepresidente gruppo Lega in Regione Mirko Bilò e della collega consigliera Chiara Biondi. Un’occasione ufficiale che sigilla l’intensa attività non solo politica, ma anche sociale che si svolge nei locali di via Marconi 33 già da alcuni mesi. Lo ha ricordato in apertura il coordinatore cittadino Carlo Strappato segnalando il servizio di supporto alla prenotazione dei vaccini, la distribuzione di mascherine e quella di pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà che hanno visto impegnati nel corso della pandemia iscritti e militanti. “Continuiamo ad essere punto di riferimento per i fidardensi e per tutta la Riviera del Conero grazie alla stretta sinergia con i comuni limitrofi di Numana, Sirolo e Loreto – ha concluso Strappato – a testimonianza che per la Lega fare squadra per passare dalle parole ai fatti non è uno slogan”


...

Assicurata massima collaborazione, al centro del colloquio “l’unità delle istituzioni e il senso del federalismo degli intenti e degli obiettivi”. Per la Festa del 2 Giugno allestita a Palazzo delle Marche la facciata tricolore.



...

Aperte le iscrizioni a "Ci Sto? Affare Fatica! – Facciamo il bene comune” progetto rivolto a giovani marchigiani dai 16 ai 21 anni per impegnarsi sul proprio territorio con attività di cura dei beni comuni e di cittadinanza attiva; sarà attivo da metà giugno fino alla fine di luglio.