utenti online
...

Il maltempo di questi giorni ha messo in evidenza quanto sia carente la manutenzione del suolo pubblico. Per quanto spesso la violenza della natura possa essere difficile da contrastare, una buona Amministrazione, deve essere in grado di programmare e prevenire gli enormi disagi, che una corretta, programmata e continua manutenzione possono prevenire.




...

Sulla stampa di oggi leggiamo che WindTre ha deciso di estendere la copertura ultrarapida mediante la rete di Open Fibra ad Osimo. E’ di certo una bella notizia e anche noi siamo fermamente convinti che con la nuova rete sarà possibile “offrire a cittadini, turisti e imprese del territorio un servizio di connettività con il massimo delle performance disponibili per qualità e affidabilità”. I lavori iniziati ad agosto dello scorso anno in molte zone della città andranno quindi avanti per raggiungere un numero maggiore di utenze.



...

Dopo il grande successo di “Facciamo Ecoscuola”, iniziativa con la quale abbiamo destinato oltre 3 milioni di euro delle somme restituite dai parlamentari e consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle al finanziamento di idee-progetti che promuovessero la sostenibilità e l’educazione ambientale i oltre 200 scuole pubbliche, è il momento di: FACCIAMO SCUOLA DIGITALE”


...

Giovedì 19 gennaio è stata approvata in seduta di Giunta la delibera riferita al piano della sosta in centro storico, così come avviene ogni anno. In essa non sono state apportate modifiche alla tariffazione degli stalli di sosta né in centro né presso la struttura del Maxiparcheggio, nonostante i rincari che purtroppo stanno attanagliando l’economia.



...

"Abbiamo organizzato l'evento di lunedì scorso per dare risposte e informare i cittadini osimani sul destino della sanità nella nostra città, strettamente legata a quella regionale. Per questo motivo, come sottolineato anche dall'assessore Saltamartini, è importante che Comune e Regione si trovino sulla stessa lunghezza d'onda. Noi, al contrario dell'attuale amministrazione comunale, siamo disposti a farlo.



...

Il Presidente del Consiglio regionale delle Marche Dino Latini interviene sulla questione screening al Poliambulatorio di Osimo: “In relazione alla criticità sollevata dal consigliere comunale di Osimo, Achille Ginnetti, che è legata alla prevenzione - dice Latini -  va rilevato che i prelievi possono essere fatti anche nell'ospedale Inrca di Osimo a cui l'utente potrebbe portare o inviare i campioni di laboratorio, visto che la struttura già svolge analisi sul sangue occulto.


...

“Un sostegno concreto per contribuire al recupero di un’area importante del quartiere Adriatico di Ancona, favorire la socializzazione in un ambiente sicuro per le nostre nuove generazioni ed aumentare il capoluogo di un contenitore culturale dove poter favorire la circolazione dello sport, di saperi e di cultura. Rompere il muro della disattenzione e della trascuratezza verso i giovani che, altrimenti, rischiano aggregazioni e condotte devianti”. Con queste parole il capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli, e il consigliere regionale di FdI, Marco Ausili, annunciano l’erogazione di un sostegno economico pari a 100mila euro di fondi regionali per contribuire ai lavori in corso nel terreno adiacente la Parrocchia Sacro Cuore di via Maratta per dar vita a un nuovo Oratorio.


...

Sulla Sanità le Liste Civiche confermano lo spostamento del Poliambulatorio a San Biagio, nonostante abbiano firmato il nostro ordine del giorno per impedirne il trasferimento. Ovviamente scaricheranno la colpa sulla Regione Marche, dove però – glielo ricordiamo – loro sono al governo.



...

“Politiche pubbliche attive di sostegno alla famiglia con focus sui servizi pubblici all’infanzia. Azioni mirate per l’occupazione femminile in modo tale che le donne non siano più costrette a scegliere fra il desiderio di maternità e l’aspirazione a un posto di lavoro: orario di lavoro flessibile per i dipendenti con figli; parti-time integrato dallo Stato per le giovani madri.



...

Un anno, quello che si chiude, durante il quale si è molto lavorato sul fronte della sicurezza urbana. Dopo il periodo pandemico, l’attività della Polizia Locale si è concentrata molto di più sul presidio del territorio, tornando alla normalità delle mansioni. Infatti continua la massima attenzione da parte del Comando di Polizia Locale sul rispetto delle norme di circolazione stradale: a prova di ciò da inizio anno ad oggi sono stati 112 gli incidenti stradali rilevati, 355 i veicoli sottoposti a sequestro o fermo amministrativo nel territorio osimano. 910 i veicoli circolanti senza la prescritta revisione periodica. Inoltre sono stati rinvenuti, durante i controlli, 5 documenti falsi tra patenti di guida e carte d’identità, che sono stati immediatamente ritirati e oggetto di sequestro penale. Ma anche i controlli ambientali sono stati notevoli: sono infatti 220 i procedimenti avviati.


...

Cantieri per infrastrutture, ricostruzione post sisma e dissesto idrogeologico, sanità, rilancio turistico e culturale a partire dai borghi, internazionalizzazione, sostegno alle imprese. E’ fittissima l’agenda del 2023 della Regione Marche. Di quanto è stato fatto e soprattutto di quanto c’è ancora da fare, ha parlato oggi il presidente Francesco Acquaroli nel corso di una affollatissima conferenza stampa organizzata in occasione del nuovo anno, per la prima volta in Italia, d’intesa con l’Ordine dei Giornalisti marchigiani ed il presidente Franco Elisei che ha coordinato gli interventi. L’incontro è durato più di due ore e il presidente Acquaroli si è sottoposto di buon grado al fuoco di fila delle domande, circa trenta.


...

Al termine di questo anno particolare che ha coinciso con il rinnovo del Consiglio Comunale e con la messa a punto di molti  progetti strategici per la nostra comunità, oltre ai tradizionali auguri per il 2023, sento il bisogno di fare un breve resoconto delle principali attività realizzate nel corso del 2022.