...

Diminuire lo smaltimento dei rifiuti attraverso la riduzione dello spreco alimentare, legando l’economia solidale alla sostenibilità ambientale. Sono le finalità del Programma annuale, previsto dalla legge regionale 32/2017 che dispone interventi per uno sviluppo solidale a tutela delle fasce deboli della popolazione.




...

«Le proteste pacifiche dei lavoratori stanno andando avanti da giorni in tutto il Paese. Al porto di Ancona ci sono centinaia di lavoratori che stanno manifestando - sottolineo: pacificamente! - contro questo ignobile strumento di discriminazione e ricatto chiamato green pass. Moltissimi altri, pur non partecipando direttamente, sono in permesso o hanno preso giorni di ferie. Molti altri ancora si stanno rifiutando di andare a lavorare. Insomma il dissenso si sta manifestando in varie forme.




...

Complimenti agli agenti del Commissariato di Polizia di Osimo che sono riusciti a individuare i responsabili della rapina in centro avvenuta nella notte tra il 2 e il 3 settembre scorso. Per il buon esito dell'operazione è stata fondamentale la presenza delle telecamere di sorveglianza installate dall'Amministrazione Comunale.



...

Sarà dunque il cosiddetto ballottaggio a stabilire il prossimo sindaco/a di Castelfidardo. L’esito del primo turno ha infatti ristretto la cerchia, escludendo dalla corsa Marco Tiranti, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra che ha ottenuto il 25,78% fermandosi ad una manciata di voti (122) dal secondo posto, e Tommaso Moreschi, appoggiato da Solidarietà Popolare che ha raccolto il 17,89%.


...

Il nuovo Piano Antenne e i 255mila euro ottenuti per la Rotatoria Bellaluce sono i risultati più rilevanti di questi primi 12 mesi, in cui non si è tralasciato alcun aspetto: dal sociale alla cultura, dal decoro pubblico all’ambiente. Prossimi obiettivi: Scuola Marconi, Ascensore di via Sisto V e nel 2022 arredi urbani e giochi in tutti i parchi per rispondere alle numerose sollecitazioni delle famiglie.



...

Il Comune di Osimo ha pubblicato un bando per fornire un sostegno concreto, in forma di contributo economico a fondo perduto a tutte quelle imprese del commercio, dell’artigianato, dei servizi alla persona, del turismo, alle start-up e imprese femminili (ad esclusione di supermercati, farmacie, sale gioco) che a seguito della pandemia da Covid, hanno subìto anche nel corso del 2021 una chiusura temporanea o una restrizione della propria attività, con riduzione di fatturato (volume d’affari) di almeno il 30% nei primi 6 mesi dall’anno 2021 rispetto ai primi 6 mesi dell’anno 2019.



...

La farmacista sostenuta dalla civica Fare Bene, Lega e Fratelli d’Italia se la vedrà contro il sindaco uscente appoggiato da Movimento 5 Stelle e Castelfidardo Futura. Entrambi proveranno a conquistare i voti di Solidarietà Popolare e ad aumentare l’affluenza alle urne per il ballottaggio in programma il 17-18 ottobre. In questo primo turno ha votato solo il 51,64% degli aventi diritto


...

Il consiglio comunale nella seduta di sabato scorso ha approvato una variazione di bilancio e al Piano delle opere pubbliche per inserire, tra le altre cose, circa 40mila euro in più per i nuovi colombari al cimitero San Giovanni e di San Biagio, 42mila euro per la pista ciclabile di Passatempo, 100mila euro per gli spogliatoi al circolo Junior Tennis, 127mila euro per manutenzioni agli impianti sportivi soggetti a valutazione della commissione pubblico spettacolo e 8mila euro in più per i bagni pubblici da realizzare a piazza Nuova.


...

In diretta da Castelfidardo dove è in corso lo spoglio per le elezioni comunali il giornalista Luca Falcetta che dal canale telegram @VivereOsimo ci racconta l'evolversi della situazione con interviste ai candidati. Seguiteci sul canale Telegram @VivereOsimo



...

Nel consiglio comunale convocato per sabato sono presenti due delibere strategiche per l’amministrazione comunale. Da una parte la variazione di bilancio e al Piano delle opere pubbliche, e dall’altra l’affidamento della gestione in house alla Osimo Servizi del PalaBaldinelli, tornato in possesso al Comune di Osimo dopo che la società di scopo Geosport è stata messa in liquidazione per l’estinzione del mutuo assunto a suo tempo per la realizzazione della struttura sportiva.











...

“Le modifiche e le integrazioni, passate all’unanimità, alla Legge regionale 30 settembre 2016, n. 22, Interventi di sostegno e di valorizzazione della cultura musicale, della tradizione e della produzione della fisarmonica, avvenuta questa mattina, 14 settembre, nell’aula consiliare, proseguiamo in un virtuoso progetto di valorizzazione dei tratti distintivi delle Regione Marche a beneficio dei nostri artigiani e del rafforzamento del turismo”.


...

Sono 74 i progetti presentati alla Regione Marche per beneficiare dei sostegni destinati all’avvio delle nuove start-up innovative per un totale che sfiora i 6 milioni di euro di contributi, a fronte di costi complessivi di investimento per oltre 9 milioni di euro. Sono gli esiti del bando, appena concluso, emanato dalla Regione, in attuazione della legge regionale n. 6/21, volta a supportare la comunità delle start up innovative, approvata all’unanimità dal Consiglio regionale il 29 aprile scorso.



...

“La stessa caparbietà di mia mamma, meglio conosciuta alle cronache come Nonna Peppina, sarà la stella polare della nostra attività amministrativa”. Questo il proposito della candidata a Sindaco di Castelfidardo per il centrodestra, Gabriella Turchetti, che si prepara insieme a tutti i candidati delle tre liste di sostegno (Fratelli d’Italia, Lega Castelfidardo e Fare Bene), ad accogliere in città il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati, Francesco Lollobrigida.





...

La nozione di “violenza di genere” costituisce un concetto chiave nell’ambito degli studi (giuridici, sociologici, antropologici, filosofici) che si occupano della discriminazione femminile. Questo pensiero è stato recepito all’interno delle Dichiarazioni, delle Risoluzioni e delle Convenzioni Internazionali, per citarne solo tre in ordine cronologico, la Convenzione adottata nel 1979 dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione della donna (CEDAW), la Dichiarazione delle Nazioni Unite (1993) sulla eliminazione della violenza contro le donne, e, da ultimo, la Convenzione del Consiglio d’Europa-Convenzione di Istanbul (2011) sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica .