...

Il 18 gennaio 1976, esattamente 44 anni fa, in via Maderno a Milano la polizia arresta Renato Curcio ritenuto a capo dell'organizzazione terroristica Brigate Rosse. Curcio era evaso nel febbraio dello scorso anno durante un'azione organizzata e diretta dalla moglie Margherita Cagol.


...

“Assente, sfuggevole e scarsamente sensibile agli appelli degli operatori della Sanità”. Sono queste le caratteristiche che il capogruppo della Lega nord in Consiglio regionale, Sandro Zaffiri, attribuisce al Presidente Ceriscioli, nella sua veste di assessore alla Sanità regionale.




...

Quarta sessione dell’Accademia Federale Lega Marche domenica 12 gennaio a Castelfidardo presso l’Hotel Klass. Si parlerà di gestione ed amministrazione degli organi statali con il senatore Andrea Ostellari (Presidente della Commissione Giustizia del Senato), il senatore Ugo Grassi (Direttore Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Napoli "Parthenope") e il senatore Claudio Barbaro (dirigente Associazioni Sportive e Sociali Italiane).


...

“Esprimo a nome del Comune di Loreto il più forte dolore per la scomparsa di Mattia Perini e vivo cordoglio per la sua famiglia, colpita da questa tragedia, cui siamo molto vicini. Sono corso sul luogo del fatto non appena avvisato ma ora è il tempo proprio del dolore e dei sentimenti più profondi verso Mattia e suoi cari, rinviando altri commenti e giudizi sino a quando le autorità deputate non avranno fatto maggiore chiarezza su quanto accaduto”.



...

“Come sempre quando c’è la volontà della cattiva politica di nascondere qualcosa ai cittadini si sfruttano le festività per preparare un piatto indigesto. Così PD e M5S, a Roma e ad Ancona, si sono dati molto da fare in questi ultimi giorni per confezionare anche nelle Marche un’alleanza contro natura per le elezioni regionali della prossima primavera”.


...

L'8 gennaio del 1991, esattamente 29 anni fa, la "Lega Lombarda - Alleanza Nord" non è più una coalizione e diventa un partito politico assumendo il nome di Lega Nord. Il primo congresso del partito si terrà a febbraio dello stesso anno a Pieve Emanuele. 


...

l Palabaldinelli, realizzato i primi anni 2000, ci è costato quasi 5,5milioni di euro. L’Autorità di Vigilanza sui Lavori Pubblici aveva sin da subito formulato gravi rilievi sulla procedura di appalto, che aveva dato luogo ad indagini, concluse con una relazione molto articolata, redatta dal PM Gubinelli, il quale aveva definito il Palabaldinelli “faraonica struttura sportiva”.


...

Vedo tanta agitazione sulla questione. Evidentemente dire la verità fa male davvero! Eppure nel mio ultimo comunicato ho solo ripercorso dati storici! Non è forse vero che il Palabaldinelli è costato 5,5 milioni di euro? Non è forse vero che la Geosport ha sempre registrato perdite che si attestano in media tra i 200 e i 250.000 euro l’anno, con un picco di quasi 500.000 euro nel 2018? Non è forse vero che quelle perdite sono state sempre ripianate da ASTEA (e quindi con le bollette pagate dagli utenti)? Quali possono essere le soluzioni?


...

Le Marche, con l’amministrazione a guida Pd, sta sprofondando e diventando sempre più la Cenerentola d’Italia. Apprendiamo infatti oggi l’ennesimo fallimento della giunta Ceriscioli. Le Marche, infatti, sono ultime tra le regioni italiane nell’utilizzo dei fondi europei Fesr e quintultima per i fondi Fse.


...

Ancora una volta l’esponente di Fratelli d’Italia Maria Grazia Mariani torna ad occuparsi del PalaBaldinelli e lo fa soltanto accusando le precedenti e l’attuale amministrazione di evidenti errori sulla sua gestione.


...

Il 5 gennaio 1968, esattamente 52 anni fa, inizia la Primavera di Praga. Alla guida del Partito Comunista venne eletto il "liberale" Dubček e, per quasi otto mesi, l'allora Cecoslovacchia (che nel 1993 si dividerà poi in due, nelle odierne Repubblica Ceca e Slovacchia) visse una stagione di "riformismo illuminato", che le cronache storiche identificarono con l'espressione Primavera di Praga.


...

‘Bene l’operazione dei carabinieri Osimani che hanno assicurato alla giustizia tre ladri albanesi specializzati in furti in appartamento. Ma il fenomeno dei reati predatori rappresenta un allarme sociale contro il qualche occorre intervenire con forza fornendo risposte concrete alla cittadinanza. Soprattutto perché come in questo caso le fasce deboli, come le persone anziane, sono quelle più’ colpite dai malviventi’.