utenti online
...

“La prossima settimana il Parlamento voterà l’emendamento presentato dal Partito Democratico al decreto legge 24/2022 inerente le disposizioni sulla cessazione dello stato d’emergenza, che chiede la proroga dell’operatività delle Usca fino al prossimo 31 dicembre, anziché al 30 giugno come previsto dal testo uscito dalle commissioni. L’emendamento, a prima firma dell’onorevole Paolo Siani, non è solo opportuno, ma doveroso, considerata l’ancora alta incidenza dei contagi nel territorio nazionale e la possibile recrudescenza che si potrebbe registrare in autunno. Per questo auspico che il Parlamento sappia trovare i numeri necessari per approvare la proposta di proroga ed evitare un imprudente abbassamento della guardia di fronte al Covid che continua a circolare in tutto il Paese”.


...

“L’approvazione della mozione che impegna la giunta regionale a intervenire in via straordinaria per prorogare i contratti degli operatori sanitari precari dell’Area Vasta 2 è certamente un fatto positivo. Tuttavia, va da sé che tale iniziativa non è sufficiente, poiché l’erogazione dei servizi nell’anconetano continua a soffrire di carenze di personale, tanto da rallentare o persino mettere a rischio lo svolgimento di molte prestazioni.


...

“Condivido totalmente l’allarme lanciato da Confindustria. Se davvero dovesse saltare l’affare Amazon, saremmo davanti a una tragedia politica senza precedenti da parte della politica regionale. E il peso, inevitabilmente, ricadrebbe totalmente sulla giunta Acquaroli, che come ho avuto modo di denunciare in tempi non sospetti, è rimasta spettatrice passiva di fronte a una vicenda che non solo per Jesi e la Vallesina, ma anche per l’intera regione Marche rappresenta una svolta epocale per quanto concerne lo sviluppo economico, la necessità di frenare la deindustrializzazione del territorio e l’obiettivo di creare nuova occupazione”.