utenti online

...

Avviato il progetto di riqualificazione dell’ex discarica di Via Striscioni. L’Assessorato all’ambiente del Comune di Osimo, di concerto con il Gruppo ASTEA SPA, e con il supporto tecnico dell’Associazione “La Confluenza” e dell’Associazione Consorzio Apistico di Macerata, ha deciso di avviare un progetto di riqualificazione della Discarica di Via Striscioni, chiusa da fine anni ‘90.



...

Nonostante i tanti impegni su ampia scala, in primis per sostenere i Comuni della Valle del Misa le cui infrastrutture scolastiche e stradali sono state danneggiate dall’alluvione del 15 settembre, il Presidente della Provincia di Ancona, Daniele Carnevali, in accordo con il sottoscritto consigliere provinciale, è riuscito ad inserire nella programmazione 2022/2023 i lavori di asfaltatura del tratto della strada provinciale 3 Valmusone che ricomprende tutta la frazione di Casenuove.





...

La giunta comunale ha approvato ieri il progetto definitivo della Ciclovia del Musone di cui il Comune di Osimo è ente capofila. L’infrastruttura sarà lunga 16,8 km, di cui 8,22 su tratti esistenti già asfaltati, 5,41 km su tratti esistenti su stabilizzato, 3,18 km saranno nuovi tratti su stabilizzato. Di tutto il tragitto, nel quale sono previste 6 aree sosta e pic-nic, restano da acquisire 2,88 km e altri 786 metri privati per il quali andrà richiesto il solo diritto di servitù.







...

Sfruttando il periodo di inattività dovuto al guasto alle pompe dell’acqua, si è deciso di effettuare anche il rifacimento del fondo che non era mai stato ritoccato dal 2010, anno di realizzazione dell’opera progettata dal poeta Tonino Guerra. Data la necessità di evitare il ripresentarsi del problema dell’intasamento dei filtri e delle infiltrazioni su alcuni punti di illuminazione e viste le temperature idonee con assenza di precipitazioni si è ritenuto propizio intervenire in questo periodo.



...

Ho svolto negli ultimi giorni due importanti riunioni per modifiche alla viabilità cittadina a causa di lavori pubblici. Con l’assessore competente Federica Gatto e i delegati di Astea, polizia locale, Anas e Provincia, si è affrontata la questione dei lavori ai sottoservizi di via Flaminia I, la provinciale che da Osimo scende a Osimo Stazione.








...

Avranno una durata di una ventina di giorni circa i lavori che stanno comportando la chiusura al traffico – con la sola eccezione del passaggio dei residenti – del tratto compreso tra le vie Chiesa e Di Vittorio in zona Sant’Agostino.



...

Il Comune di Osimo ha sottoscritto la convenzione con la Regione Marche in qualità di ente capofila del progetto di riqualificazione di zone del centro storico presentato al bando nazionale Pinqua, il Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare. Lo scorso anno Osimo ed altri otto Comuni avevano presentato al bando Pinqua, per il tramite della Regione, il progetto “Ri-abitare un centro accessibile ed inclusivo - residenze protette, disabilità e superamento delle barriere architettoniche”, che ha ottenuto 15.000.000 di euro di finanziamento, di cui ad Osimo ne andranno 4.200.000. Grazie ad un accordo voluto da Anci per sollevare gli uffici comunali da ulteriori incombenze, si è demandata Invitalia a seguire le fasi di progettazione dei vari elaborati ammessi a finanziamento e le successive gare di appalto, accelerando il cronoprogramma.



...

Il Piano triennale delle Opere pubbliche 2022/2024 appena provato dal consiglio provinciale, che mi vede coinvolto in veste di consigliere delegato proprio al bilancio dell’ente, prevede risorse importanti per la nostra città. In particolare per il settore “Viabilità Ponti” inserisce 2.729.071 euro per il by-pass di Padiglione sul versante Campocavallo, un’opera che rientra nella Dorsale Marche Abruzzo Molise e che collegherà la s.p. 2 con la 361 Septempedana.


...

Il Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio ha pubblicato la graduatoria definitiva relativa al Bando Sport e Periferie 2020 che nel suo complesso ha analizzato più di mille progetti per un totale di 300 milioni di euro da assegnare con l’obiettivo di finanziare la realizzazione e la rigenerazione degli impianti sportivi nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane.





...

I lavori naturalmente si faranno, come da progetto e programma. Il progetto tecnico è stato predisposto da tempo, rimangono da affidare i lavori ad imprese già aggiudicatarie dell'Accordo Quadro del Commissario Straordinario per l'emergenza Covid, e nel contempo predisporre ed assicurare che vengano portati a termine nei tempi previsti dal capitolato speciale d'appalto, di tre mesi. I lavori sono stati progettati e verranno condotti da tecnici anch'essi affidatari dell'Accordo Quadro.