...

In Attivo, anche sulla base delle indicazioni del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato nei giorni scorsi presso la Prefettura di Ancona, proseguono i controlli della Polizia con l’attivazione di un servizio straordinario di controllo del territorio svolto in orario serale, con l’impiego di due pattuglie automontate con 4 operatori.




...

Un’altra tragedia scuote Civitanova, un altro giovanissimo che perde la vita in un terribile incidente. Si chiamava Mattia Perini il ragazzo di 16 anni che, nel primo pomeriggio, è stato risucchiato e travolto da un treno in transito alla stazione di Loreto.


...

“Esprimo a nome del Comune di Loreto il più forte dolore per la scomparsa di Mattia Perini e vivo cordoglio per la sua famiglia, colpita da questa tragedia, cui siamo molto vicini. Sono corso sul luogo del fatto non appena avvisato ma ora è il tempo proprio del dolore e dei sentimenti più profondi verso Mattia e suoi cari, rinviando altri commenti e giudizi sino a quando le autorità deputate non avranno fatto maggiore chiarezza su quanto accaduto”.




...

Si è spento all'età di 79 anni, nella giornata di sabato Carlo Borgognoni, dopo che un malattia lo aveva colpito e contro la quale combatteva da tempo. Nato ad Offagna ma residente all'Aspio era un uomo conosciuto e stimato da tutti anche per il suo impegno nell'attività della parrocchia della sua comunità.


...

Nelle giornate delle Festività di fine anno, la Compagnia Carabinieri di Osimo ha effettuato sul territorio una serie di controlli straordinari di sicurezza urbana e di contrasto alla commissione di reati contro il patrimonio, allo spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, finalizzati anche alla sicurezza stradale ed alla libera circolazione sino alle prime ore della giornata giovedì 2 gennaio.



...

‘Bene l’operazione dei carabinieri Osimani che hanno assicurato alla giustizia tre ladri albanesi specializzati in furti in appartamento. Ma il fenomeno dei reati predatori rappresenta un allarme sociale contro il qualche occorre intervenire con forza fornendo risposte concrete alla cittadinanza. Soprattutto perché come in questo caso le fasce deboli, come le persone anziane, sono quelle più’ colpite dai malviventi’.