...

“Il focus di Cassa Depositi e Prestiti che indica l’agricoltura biologica come eccellenza regionale su cui contare per la ripartenza conferma una nostra convinzione e il fatto che questo sia emerso alla vigilia dell’apertura del Mercato Dorico è di buon auspicio per il futuro di questa struttura, visto che circa il 40% dei suoi protagonisti è proprio biologico”.


...

“Salutiamo questo Patto per il Biologico con estremo favore in quanto fin da subito ci siamo detti favorevoli alla costituzione di un grande distretto regionale per dare ancora più solidità e visibilità alle Marche come regione più green d'Italia e d'Europa. Gli oltre 4000 operatori, i circa 104mila ettari bio (il 22% rispetto alla superficie agricola utilizzata, al di sopra della media italiana del 15% di quella europea dell’8,5%, le filiere agroalimentari già storicamente impegnate nella produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti certificati fanno della nostra regione un luogo di valore ambientale, economico e turistico".




...

Negli ultimi 10 anni i giovani che hanno scelto la campagna come propria traiettoria di futuro sono aumentati di quasi il 20%. Dipendenti agricoli oppure autonomi, la grande rivoluzione è un ritorno dopo anni di abbandono della terra che ha portato innovazione, un approccio più green e sostenibile. Un piccolo esercito di circa 7800 under 35, secondo una rielaborazione Coldiretti Marche su dati Istat.



...

È terminata la fase 2 dell’Operazione Solidarietà varata da Coldiretti in tutte le province delle Marche che nei giorni scorsi ha continuato a incontrare famiglie in difficoltà economiche. Oltre ai pacchi della solidarietà sono proseguite le consegne dei pacchi di pasta 100% Made in Italy donati dalla Fondazione Campagna Amica, la cui distribuzione è iniziata nei giorni scorsi in collaborazione con Protezione Civile e associazioni benefiche.








...

Buono, sano e marchigiano: le Marche in etichetta fanno aumentare le vendite di alimentari. Lo evidenzia Coldiretti Marche alla luce dell’ultimo rapporto dell’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 che ha registrato una crescita dell’8,4% delle vendite allo scaffale dei prodotti che mettono in mostra la loro origine marchigianità.