utenti online
...

Uniamoci per tutelare insieme il paesaggio rurale marchigiano a supporto della lotta ai cambiamenti climatici!


...

In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi istituita come ricorrenza nazionale con una legge della Repubblica entrata in vigore dal febbraio 2013 abbiamo pensato di tenere alcune attività per comprendere meglio l’importanza della tutela del patrimonio arboreo, la salvaguardia dei boschi e delle foreste e il loro fondamentale ruolo di polmone verde per la Terra


...

Avviato il progetto di riqualificazione dell’ex discarica di Via Striscioni. L’Assessorato all’ambiente del Comune di Osimo, di concerto con il Gruppo ASTEA SPA, e con il supporto tecnico dell’Associazione “La Confluenza” e dell’Associazione Consorzio Apistico di Macerata, ha deciso di avviare un progetto di riqualificazione della Discarica di Via Striscioni, chiusa da fine anni ‘90.


...

Lunedì 31 ottobre faremo una passeggiata nel bosco alla ricerca delle radici di Halloween, si procederà per piccoli gruppi organizzati in orari diversificati.


...

Il Comune di Castelfidardo, la Fondazione Ferretti, il C.E.A. regionale Selva di Castelfidardo, l’associazione Italia Nostra Castelfidardo e la Selva soc. coop. sociale aderiscono all’annuale evento promosso da Legambiente e ti invitano a partecipare all’iniziativa di salvaguardia dell’ambiente partendo dalla Selva di Castelfidardo.



...

Si è svolto nella giornata di venerdì, al Parco del Teatro della Luna, lo sciopero globale per il clima 2022 di Fridays For Future, che ha visto coinvolte le classi delle scuole secondarie inferiori.



...

Appuntamento con gli astri al Centro di Educazione Ambientale “La Confluenza” con “Natura e arte sotto le stelle”, una serata arricchita dalla musica dal vivo anni 70’ e 80’ della Band “GF Mam Glasond 1789-“ che vede Peppe Del Colle alla batteria e percussioni, Giorgio Mancini chitarra e voce, Maurizio Pancrazi tastiere e voce, Luciano Taborro basso e voce.






...

Pochi giorni fa, il 5 giugno, si è celebrata la Giornata Mondiale dell’Ambiente che, quest’anno, ha avuto come tema il “Ripristino degli Ecosistemi”. Obiettivo? Prevenire, fermare e invertire i danni inflitti agli ecosistemi del pianeta, cercando di passare dallo sfruttamento della natura alla sua guarigione. È stato così lanciato il Decennio delle Nazioni Unite per il Ripristino dell’ecosistema, con la missione di far rivivere miliardi di ettari, dalla cima delle montagne alle profondità del mare, dalle foreste ai terreni agricoli.


...

La giunta comunale, nella seduta di ieri, ha approvato la delibera sul progetto di informatizzazione di tutte le isole di prossimità del centro storico, dando il via alla seconda fase della sperimentazione avviata a marzo 2020 sui cassonetti intelligenti installati in via Sacramento e via Cinque Torri. Grazie a 416.939 euro di contributi regionali, il Comune ha potuto elaborare il progetto nella sua totalità.



...

Grande attenzione ad un tema importante come quello dell’ambiente, nel particolare un’iniziativa con la finalità di ripulire i territori dalla plastica, nata dalla collaborazione tra il Lions Club di Osimo e l’Associazione Plastic Free Odv Onlus che promuovono un’iniziativa che avrà luogo ad Osimo il 29 di maggio.


...

Grande attenzione ad un tema importante come quello dell’ambiente, nel particolare un’iniziativa con la finalità di ripulire i territori dalla plastica, nata dalla collaborazione tra il Lions Club di Osimo e l’Associazione Plastic Free Odv Onlus che promuovono un’iniziativa che avrà luogo ad Osimo il 29 di maggio.



...

Si è dato inizio ieri alla costituzione della prima comunità energetica. Alla riunione cui hanno partecipato 15 cittadini, il sindaco Ascani e l’assessore Foria, con il supporto dell’ingegnere Riccardo Maccari, hanno spiegato di cosa si tratti e come potrà essere costituita la prima comunità energetica utilizzando l’impianto fotovoltaico del Bocciodromo.









...

Nelle Marche diminuisce la produzione di rifiuti e la raccolta differenziata continua a correre, ma mancano ancora gli impianti di riciclo. 14 Comuni Rifiuti Free, premiati per aver tenuto insieme una buona raccolta differenziata e poca produzione di rifiuto indifferenziato, circa il 4% della popolazione marchigiana.