...

Venite a scoprire le bellezze di Castelfidardo e la sua storia! Grazie al contributo del Comune di Castelfidardo, la Fondazione Ferretti propone una visita guidata interattiva a grandi e piccini, un modo divertente ed alternativo per conoscere monumenti, storia, aneddoti e curiosità della città!





...

La settimana dello sport organizzata dal Circolo ACLI-USAcli Crocette e dal Comitato Provinciale USAcli Ancona con il patrocinio del Comune e del Coni è il contenitore ideale in cui l’amministrazione comunale ha inteso inserire un paio di momenti di condivisione che riguardano il nuovo look di punti di aggregazione cardine nel panorama dell’impiantistica sportiva cittadina.


...

Dal 15 luglio al 30 settembre tutti i giovedì pomeriggio alle 17, illustri personaggi vi aspettano per farvi fare un salto nel tempo e farvi riscoprire gli importanti accadimenti storici che hanno portato Castelfidardo nei libri di storia. Immergetevi nei racconti narrati e vivete con i personaggi che incontrerete un momento di completa immersione che vi riporterà indietro nel tempo.




...

Al via un altro tassello dell’estate castellana. Al via la rassegna “Buster Nights” – Piccolo Cinema Montebello, quattro appuntamenti in compagnia di Buster Keaton, attore, regista e sceneggiatore maestro del cinema muto nelle date del 15 – 22 – 29 luglio e 5 agosto. Nel vicolo Montebello sito nel cuore del centro storico, la serata si apre alle 20:00 sui ritmi della musica folk di Cosimo Gallotta e Davide Blasetti che accompagneranno l’aperitivo di sushi del vicino Black’n roll. Alle 21:00, la proiezione del film presentato dal curatore dell’evento e critico cinematografico James Ulmer. Ingresso libero.




...

Nella seduta consiliare di ieri – la prima svoltasi in presenza dopo la lunga fase acuta della pandemia – il Consiglio Comunale ha approvato con voto unanime la mozione presentata dal gruppo di maggioranza tesa ad intitolare una via o una piazza al M.llo Marco Mandolini, prematuramente scomparso il 13 giugno del 1995 in circostanze ancora non del tutto chiarite mentre si trovava in forza al 9° battaglione d’assalto paracadutisti “Col Moschin“.


...

«Castelfidardo 4.0: musica, ingegno, rispetto e cultura proiettata verso il futuro»: così l’assessore Ruben Cittadini annuncia il fitto cartellone aperto dalla festa europea della musica. «La ricerca, la voglia di far crescere culturalmente la nostra città ci ha spinto a programmare un’estate che tocchi le cinque arti, i suoni nostrani e dal mondo. Saremo protagonisti della bella stagione della Riviera, in collaborazione con la Riviera del Conero e Colli dell’infinito che promuoverà come sempre le nostre iniziative. Turismo, cultura, eventi e ricerca storica hanno segnato indelebilmente in questi ultimi cinque anni il nostro territorio che può vantare un incremento notevole di presenze turistiche e di collaborazioni artistiche».


...

Al via le attività del progetto estivo “Ci Sto? Affare Fatica! – Facciamo il bene comune” coordinato da Csv Marche e finanziato dalla Regione Marche , rivolto a giovani dai 16 ai 21 anni che saranno impegnati settimanalmente fino al 31 luglio in azioni collettive di cura dei beni comuni e di cittadinanza attiva per il proprio territorio.







...

Sono tre le direttrici lungo cui si sviluppa la riqualificazione in corso presso il Parco del Monumento, polmone verde e luogo simbolo della città ove si erge il gruppo bronzeo di ‘alta riconoscenza nazionale’ inaugurato nel 1912 e realizzato da Vito Pardo in onore dei Vittoriosi della Battaglia del 18 settembre 1860. Un progetto autorizzato dalla Soprintendenza delle Marche cui la Giunta ha dedicato 300mila euro. La prima riguarda i lavori edili con il rifacimento delle scale di accesso lungo i viali principali.





...

Il Premio Internazionale della Fisarmonica torna in presenza, per la 46esima edizione che si terrà dal 28 settembre al 2 ottobre e lo fa omaggiando i maestri e gli artisti dello strumento ad ancia assumendo come simbolo l’opera di un geniale talento fidardense, Franco Campanari.


...

Un’edizione rivista, corretta ed adattata ai tempi della pandemia, ma è grazie al WoW Folk Festival che la musica torna a fine mese a vibrare ed emozionare dal vivo. La difficoltà ad organizzare eventi in presenza ha convogliato dapprima le energie sull'organizzazione di una tre giorni di lavori didattici, un’opportunità in termini di workshop e masterclass offerta agli allievi della classe di organetto della civica scuola di musica 'Soprani' del maestro Roberto Lucanero.




...

Una nuova tranche di ‘aiuti’ sotto forma di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità a sostegno di quanti soffrono le conseguenze derivanti dall’emergenza economica e sanitaria.


...

‘I colori dell’acqua’ ammessi al finanziamento di 14.153 euro nell’ambito dell’intervento promosso dall’assessorato alla cultura della Regione Marche per valorizzare i borghi e i centri storici con idee creative, innovative e vivaci integrate nel contesto urbano. Il progetto scaturisce dalla collaborazione tra l’arch. Cesetti dell’ufficio tecnico Comunale e il light designer Carlo Zenobi, presidente dell’associazione Tracce di 800, che ha dato impulso all’iniziativa mettendo a disposizione professionalità e competenza.


...

Musica e cerimonia religiosa sono il fulcro della celebrazione dei Santi Patroni. Il lento e graduale ritorno alla normalità passa attraverso un altro 14 maggio in forma ‘statica’, senza i colori della fiera e l’attribuzione delle benemerenze – comunque sospese nell’anno delle elezioni – ma con la speranza di essere al termine di un lungo tunnel. Il programma civile prevede alle 15.00 uno showcase musicale in diretta streaming dal Salone degli Stemmi per sostenere lo IOM (Istituto Oncologico Marchigiano) di cui è protagonista il maestro Luigino Pallotta.


...

Il mondo politico fidardense sta scaldando i motori, alcuni partiti sono fermi ai box nel tentativo di terminare con la messa a punto dei candidati, altri sono invece sulla rampa di lancio pronti per una campagna elettorale che si preannuncia lunga e faticosa a causa delle restrizioni che limitano il confronto e il contatto diretto con i propri concittadini.


...

Se n’è andata in silenzio com’era nel suo stile Annunziata Brandoni, la maestra di Castelfidardo da tutti conosciuta per aver svolto sempre con grande passione e impegno il ruolo di dirigente scolastico, lasciando un’impronta indelebile alla Trillini di Osimo e infine dal 2002 all’Istituto Comprensivo Soprani di Castelfidardo, dove è rimasta fino alla pensione, e cioè fino all’agosto del 2010.