utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: Conferite le civiche benemerenze, un momento di unità e orgoglio

5' di lettura
164

Un momento di unità, orgoglio e consapevolezza. Una passerella di qualità, abilità e versatilità che nel giorno della festa dei Santi Patroni trovano riscontro e compimento nella cerimonia di conferimento delle civiche benemerenze.

La seduta celebrativa di Consiglio Comunale ha valorizzato l’anima nobile di una città capace di esprimere talenti straordinari in una molteplicità di ambiti: un compendio di virtù, e impegno civico cui, come detto dal sindaco Roberto Ascani e sottolineato da tutti i consiglieri, era doveroso esprimere una profonda gratitudine per il contributo offerto alla crescita della comunità. Unite dal filone dell’amore per la musica e la formazione, le tre realtà cui sono andate le onorificenze principali. La prof.ssa Giulietta Breccia, già dirigente scolastico, sindaco e attuale presidente dell’Unitre, incarna l’esempio di donna tenace e professionalmente proiettata in avanti, che ha rivestito e tuttora ricopre prestigiose cariche condividendo generosamente le sue capacità perseguendo progetti innovativi e l’obiettivo di «sapere, saper fare e sapere essere integrandosi in ogni contesto: nell’anima ho sempre nutrito la verve per la sperimentazione e l’aggiornamento mettendo sempre al centro la persona», ha detto l’educatrice già cavaliere al merito del lavoro.

La responsabilità di sostenere la tradizione e vocazione artistica del territorio dal 2007 è assolta in maniera magistrale dalla civica scuola di musica Paolo Soprani: un polo che conta oltre 400 iscritti e grazie ad un corpo docente di livello assoluto è diventato un’autentica eccellenza con ampio ventaglio di corsi, proposte e accademie di perfezionamento. «La salvezza della società passa attraverso la cultura e il nostro progetto didattico e collettivo ha puntato subito sulla qualità e sulla serietà della formazione, perché la musica non è solo suonare, ma anche ascoltare e fare parte di un insieme», ha detto il presidente Moreno Giannattasio condividendo il premio con il socio-fondatore Lorenzo Rossini e al direttore Emiliano Giaccaglia, che ha introdotto la fantastica performance dell’allieva Nicole Martella. La personalità di un precursore della ricerca etnomusicologica come Riccardo Tesi cui è andato il titolo di ambasciatore della fisarmonica fortemente voluto dall’assessore Ruben Cittadini, è l’ulteriore conferma del potere salvifico delle vibrazioni: «il mio percorso con l’organetto è iniziato qui nel 1977 quando Arrigo Guerrini mi ha consegnato un argomento che mi ha strappato agli studi in psicologia facendo scoppiare un amore che ho portato in giro per il mondo e ho l’onore di trasmettere agli allievi», ha detto il maestro toscano.
La ricchissima giornata è poi proseguita con la premiazione di due artigiani della fisarmonica: il 99enne Socrate Cipolletti, accordatore che ha lavorato per i più grandi artisti, e Giancarlo Francenella, i cui modelli da Guinness dei primati rappresentano una delle principali attrattive turistiche. E poi i sapori e le bontà di attività storiche come I Cugini di Lampacrescia, attivo sin dal 1982, e la Pizzeria Mazzieri di Pierina, Mazzocchini Fabio e Fabiola, da cui escono le prelibatezze della cucina di una volta. La dolcezza e la cura per la selezione delle materie prime della Gelateria Castellana di Assunta e Venanzio Magi, l’innovazione tecnologica abbinata alla selezione delle uve migliori che rende la Casa Vinicola Garofoli un leader mondiale del settore e l’abnegazione degli eredi Camilletti Lino, che proseguono con lo stesso rispetto e passione sessantennale lavoro di ‘Cesarì’. Non poteva mancare poi un riconoscimento all’associazione turistica Pro Loco, nella persona di Aldo Belmonti, insostituibile braccio destro operativo nell’organizzazione di manifestazioni e a Pierluigi Micheloni, che in sella a una bici home made ha raggiunto Capo Nord in in 21 giorni pedalando per oltre 5000 km attraverso 11 Paesi. Chicca finale con il più giovane fra i premiati, nel pieno di una strepitosa carriera: Nicola Pigini, dj e producer fresco di vittoria al Dance Music Awards, ma soprattutto fiero rappresentante di San Rocchetto e organizzatore di eventi di solidarietà come Rockville che generano divertimento e solidarietà diffusa.

Elenco premiati e motivazioni

Sigillo di Castelfidardo – prof.ssa Giulietta Breccia: “Una vita all’insegna dell’impegno e della conoscenza condividendo le innate doti organizzative e professionali in una molteplicità di ambiti – didattici, civili e politici – contribuendo in maniera attiva alla formazione culturale e alla socializzazione” .

Medaglia di CastelfidardoCivica scuola di musica P. Soprani: “Straordinaria fucina di talenti, progetti ed attività, asseconda la passione e la vocazione musicale del territorio con un’offerta didattica di preziosa qualità e profondità: un’eccellenza che promuove l’immagine cittadina nel panorama culturale regionale e nazionale”.

Ambasciatore della fisarmonica – M° Riccardo Tesi: “Maestro indiscusso della fisarmonica diatonica, tra i primi importanti didatti e ricercatori. Esprime la sua arte in vari ambiti artistici e della ricerca etnomusicologica, dando lustro all’immagine dello strumento nel mondo”.

Artigiani della fisarmonica

Socrate Cipolletti: “La sua passione e le sue mani sono state per decenni garanzia di una perfetta accordatura. Un’abilità riconosciuta dai più grandi maestri, insegnata generosamente alle generazioni più giovani per tramandare l’artigianalità e l’inconfondibile armonia della fisarmonica”.

Giancarlo Francenella: “Maestro artigiano, ha catturato con passione, ingegno e meticolosità ogni dettaglio degli strumenti a mantice dedicando le competenze maturate come imprenditore e costruttore alla realizzazione dei modelli entrati nel Guinness World record che rappresentano un’attrazione ed un vanto turistico”.

Locali e attività storiche:

  • I Cugini di Lampacrescia Michela & C. sas
  • Gelateria La Castellana di Assunta e Magi Venanzio
  • Pizzeria Mazzieri di Mazzocchini Fabio e Fabiola snc
  • Casa Vinicola Gioacchino Garofoli Spa
  • Eredi di Camilletti Lino

Altri riconoscimenti:
Associazione Turistica Pro Loco Castelfidardo (presidente Aldo Belmonti)
Nicola Pigini (dj, producer, speaker, organizzatore di eventi solidali)
Pierluigi Micheloni (partecipazione alla North Cap 4000, bikepacking ad ultradistanza)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2024 alle 19:07 sul giornale del 16 maggio 2024 - 164 letture






qrcode