utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Inaugurata la mostra mercato del libro per ragazzi, un mondo di colori, sogni e fantasia

2' di lettura
126

Inaugurata la “mostra mercato del libro per ragazzi“, aperta in Auditorium San Francesco (via Mazzini) fino a giovedì prossimo con orario 9:30-12:30, 16:00-19:30.

Un’iniziativa che introduce nel clima delle feste patronali ed esprime l’impegno appassionato profuso dagli studenti degli istituti scolastici del territorio. In esposizione, non ‘solo’ libri e pubblicazioni adatte a vari target di lettura, ma anche un mondo variopinto di colori, disegni ed opere di fantasia a compimento di uno specifico percorso curriculare di progettazione e produzione. “Ringrazio il Comune per la disponibilità della splendida location, i colleghi dirigenti e tutti i docenti le cui energie si traducono qui per il tramite della creatività e immaginazione dei ragazzi. Dietro questo allestimento c’è tanto lavoro sommerso, di cui siamo grati in particolare alla maestra Merendoni e a Moreno Giannattasio della libreria Aleph. Un contenitore culturale frutto di entusiasmo e capacità di fare rete instaurando una comunità dialogante che coinvolge i bambini della scuola primaria fino ai ragazzi della secondaria di secondo grado”, ha detto Giovanni Sergi, dirigente dell’I.C. Mazzini che coordina l’evento.
La mostra esalta l’importanza della lettura come strumento di educazione e formazione di cittadini consapevoli dimostrando come l’uso corretto della tecnologia possa essere utile per raggiungere gli obiettivi
Come sottolineato dagli interventi del vice-sindaco Romina Calvani, dei rappresentanti dell’I.C. Soprani, Meucci e Sant’Anna Monica Marchiani, Angelo Frisoli e Alessandro Rossini, della presidente dell’Unitre Giulietta Breccia e del parroco Don Giuseppe, il libro tocca l’interiorità, è un tesoro dell’anima che arricchisce di verità e libertà, accompagnandoci lungo tutta l’esperienza di vita. Una scintilla che aiuta a viaggiare con la fantasia: citando il Piccolo Principe, se anche gli adulti continuassero a sognare come fanno i bambini, il mondo sarebbe davvero più bello e pacifico.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2024 alle 18:09 sul giornale del 13 maggio 2024 - 126 letture






qrcode