utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Latini: Fondi dal Governo anche ad Osimo per un nuovo asilo nido

1' di lettura
186

Il Presidente del Consiglio regionale delle Marche annuncia l’arrivo di risorse dal Pnrr utili alla realizzazione delle scuole per l’infanzia. Quella osimana avrà un finanziamento 1.400.000,00.

“Sono stato ottenuti nuovi fondi PNRR anche per Osimo, fondi non utilizzati precedentemente per la realizzazione di un asilo nodo”. Lo annuncia il Presidente del Consiglio regionale delle Marche Dino Latini: ”Si tratta di un finanziamento di 1.400.000,00 euro per una struttura destinata a 60 bambini. Il Decreto dei Ministeri dell'Istruzione e dell'Economia e Finanza è datato 30 aprile 2024. Questi fondi potranno essere impiegati dalla nuova amministrazione, che potrebbe anche collaborare con altri comuni per la realizzazione e gestione dell'opera”. L’operazione si inserisce nel nuovo Piano per gli Asili nido voluto dal Ministro Valditara che ha firmato un decreto del valore di 734,9 milioni di euro. Il Piano, in linea con gli obiettivi del PNRR, punta a incrementare i posti degli asili nido al fine di migliorare l’offerta educativa sin dalla prima infanzia e offrire un concreto aiuto alle famiglie.

Ed infatti il Presidente Latini ringrazia il Governo: “per aver preso in considerazione anche le città marchigiane di Osimo, Pesaro, Fabriano, Porto Recanati, Corridonia, Porto Sant'Elpidio, Vallefoglia, Treia, Castel di Lama, Morrovalle, Fossombrone, Monsampolo del Tronto, Monte San Giusto, Montemarciano, Piandimeleto, Monsano, Trecastelli, Spinetoli, Monte San Vito, Montefano, Pedaso e Sirolo”. Le risorse messe in campo derivano, in parte, da economie del precedente Piano, varato lo scorso anno, e, in misura altrettanto rilevante, da fondi ulteriori recuperati nel bilancio dello stesso Ministero. Uno sforzo notevole per incrementare i nuovi posti già realizzati e per raggiungere il target europeo del PNRR. Osimo 8 maggio 2024



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2024 alle 18:58 sul giornale del 10 maggio 2024 - 186 letture






qrcode