utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Riqualificazione dei borghi: al via il bando da 24 milioni

2' di lettura
40

Promuovere progetti per la riqualificazione, la valorizzazione e lo sviluppo dei borghi storici marchigiani, che tanto caratterizzano il nostro territorio, tramite il rilancio delle attività economiche e turistiche lì presenti. È l’ambizioso obiettivo che l’amministrazione regionale intende perseguire con le strategie messe in campo dopo l’approvazione delle Legge Borghi. A questo scopo è stato pensato il bando “Borgo Accogliente”, intervento centrale della “strategia borghi” che si propone di finanziare progetti che andranno a costituire un circuito di eccellenza rappresentativo e trainante per l’intero sistema regionale.


Le risorse destinate dall’amministrazione al provvedimento ammontano a 24 milioni di euro, di cui 9,5 milioni di fondi regionali e 15 milioni di Fondo di rotazione, e fanno parte di una dotazione più ampia che comprende anche diverse linee di intervento e riserve nei bandi europei, per un totale di oltre 100 milioni di euro. I progetti dovranno dare nuova linfa al tessuto socio-economico dei borghi attuando sia interventi di riqualificazione e valorizzazione di spazi e servizi pubblici, sia progetti e misure di promozione e di attivazione di iniziative imprenditoriali e commerciali in particolare nel settore turistico, che creino dinamiche di sviluppo e ricadute occupazionali sul territorio.
Il bando è dedicato ai Comuni per sostenere proposte di una progettualità unitaria e coerente, con forte valore identitario, che preveda sia interventi con beneficiario pubblico, sia misure a beneficio delle attività economiche del borgo con strategie pubblico/privato (beneficiario pubblico/privato, individuati tramite la progettazione intermedia pubblica.
È prevista la concessione di un contributo nel limite massimo di € 500.000 per i progetti presentati dal Comune in forma singola o nel limite di € 1.000.000 per il progetto presentato da una rete di Comuni tramite il Comune capofila (a beneficio di massimo tre Comuni, in riferimento a massimo 3 borghi).
L’apertura del bando è fissata per il prossimo 7 maggio e il termine per la presentazione delle domande sarà il 20 settembre 2024 alle ore 12, un ampio lasso di tempo voluto dall’amministrazione regionale per dar modo ai soggetti beneficiari di approfondire le opportunità e di consentire l’organizzazione delle migliori strategie e partnership per la riuscita dell’iniziativa.
L´istanza dovrà essere trasmessa esclusivamente attraverso la piattaforma web appositamente predisposta, accedendo tramite il seguente link:
https://procedimenti.regione.marche.it/AreaPA/Pratiche/Avvia?ID=14085



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2024 alle 08:23 sul giornale del 06 maggio 2024 - 40 letture






qrcode