utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Donne marchigiane sempre più longeve, occhio ai problemi legati alla menopausa: focus all’Inrca con il professor Sarzani

2' di lettura
158

Entro il 2025 nelle Marche la speranza di vita per le donne è stimata in crescita, fino cioè agli 89,7 anni contro gli 86,3 nel 2019 (Dati Istat-Regione Marche). Longevità che aumenta il periodo di menopausa e il rischio di problemi ad essa collegati come quelli cardiovascolari, diabete o ictus. Proprio la menopausa è stato il tema trattato dal professor Riccardo Sarzani, Clinico Medico dell’Inrca, nell’ambito della Open week “Bollini Rosa”.

L’iniziativa organizzata dall’Istituto Nazionale di Ricerca e Cura per Anziani è in corso fino al 24 aprile nei presidi ospedalieri di Ancona, Osimo e Fermo. Prevede focus specialistici, ma anche visite e incontri con la popolazione. “La menopausa inizia dopo l’ultima mestruazione, intorno ai 51 anni nelle donne caucasiche europee- ha spiegato Sarzani- il periodo in realtà inizia anche prima della scomparsa delle mestruazioni ed è caratterizzato da una serie di cambiamenti nel corpo. C’è un aumento del grasso viscerale e della pressione arteriosa, ma anche del colesterolo cattivo e dei trigliceridi. In questo quadro, composto da molti fattori metabolici, la donna si trova a rischiare di più eventi cardiovascolari come la sindrome coronarica acuta, quello che viene solitamente chiamato infarto, o l’ictus- continua il medico- può comparire una condizione di pre-diabete o il diabete stesso. Tutte alterazioni che hanno a che fare col peso corporeo che va tenuto sotto controllo”. Stamattina si sono tenuti gli incontri dedicati ai disturbi nutrizionali della donna con il dottor Paolo Orlandoni e quelli sulla celiachia e tumore al colon nelle donne con il dottor Giammarco Fava. Sempre nell’ambito della Open week di oggi pomeriggio (19 aprile dalle 15 alle 16) all’Inrca, Sala Attesa CAD, la dottoressa Giuseppina Dell’Aquila incontrerà la popolazione sul tema “Cadute e invecchiamento in salute della donna”. Domani, 20 aprile presso la Serra Di Villa Gusso (9,30-12,30), incontro con la popolazione sull’Alzheimer. Lunedì 22 aprile presso l’Auditorium Inrca di Ancona (9-13) verranno affrontati i temi relativi all’incontinenza urinaria femminile e i disturbi del pavimento pelvico. Dalle 15 alle 18 è disponibile una consulenza telefonica sul diabete mellito gestazionale. Il 24 aprile (8- 13, palazzina 7 dell’Inrca – piano terra) consulenza ambulatoriale sulla prevenzione delle infezioni urinarie e l’alimentazione nei pazienti nefropatici. Per entrambe le consulenze è consigliata la prenotazione al 800778384.



Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2024 alle 18:32 sul giornale del 20 aprile 2024 - 158 letture






qrcode