utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

IIS Laeng-Meucci passione d'autore: un incontro pubblico per scoprire un Manzoni rivoluzionario

2' di lettura
224

Tra le numerose iniziative della scuola per promuovere la passione della letteratura, la presentazione a Castelfidardo del libro “Il cuore è un guazzabuglio” di Eleonora Mazzoni.

La sede di Castelfidardo dell’IIS Laeng-Meucci organizza, giovedì 18 aprile, l'evento conclusivo della rassegna letteraria “Passione d’Autore” dedicata quest’anno ad Alessandro Manzoni.

L’iniziativa, che si svolgerà durante l’arco dell’intera giornata, vedrà come ospite d’onore Eleonora Mazzoni, scrittrice, sceneggiatrice, attrice professionista, nonché autrice del libro “ll cuore è un guazzabuglio. Vita e capolavoro del rivoluzionario Manzoni”, che ripercorre la trama del celebre romanzo “I Promessi Sposi” e la rocambolesca vita del suo autore in una chiave pop, svelando ai lettori un Manzoni inedito, appassionato e anticonformista.

Pubblicato da Einaudi nel 2023, il volume è stato presentato nell’ambito dei titoli proposti dagli Amici della domenica al Premio Strega 2024.

La prima parte dell’evento di giovedì 18 si svolgerà all’interno del cinema-teatro Astra di Castelfidardo e sarà riservato ad alcune classi della sede Meucci dell’istituto (ITIS e Liceo delle scienze Applicate) che presenteranno all’autrice una serie di lavori creativi realizzati al termine della lettura del libro.

Alle ore 17:00, l’iniziativa proseguirà all’interno del Salone degli Stemmi di Castelfidardo con un incontro aperto alla cittadinanza durante il quale Eleonora Mazzoni dialogherà con la Prof.ssa Giulietta Breccia.

Tra i partner che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento: l'Unitre, la Consulta delle pari opportunità e il Comune di Castelfidardo, la casa editrice Einaudi con il progetto “Lo struzzo a Scuola”.

Non si tratta dell’unica iniziativa letteraria organizzata dall’Istituto che la settimana scorsa ha ospitato l'incontro conclusivo del seminario organizzato dall'Adi Marche (associazione degli italianisti sezione didattica) dal titolo "Cronache dal pianeta Terra. Il lavoro dell'uomo e le trasformazioni del mondo" che ha visto la partecipazione di numerosi docenti di lettere provenienti dagli Istituti Secondari di II grado dell’intera regione.

Infine, la scuola si è distinta, per il quarto anno di seguito, nel Concorso letterario nazionale organizzato dalla città di Monselice (PD) sul tema "Donne: la forza di cambiare il mondo". Il premio, mirato a promuovere la cultura delle Pari Opportunità attraverso la letteratura e la libertà d'espressione, ha visto brillare, tra tanti studenti provenienti da tutta Italia, due alunne della sede Meucci: Martina Marrazzo, classe 2 C E/I, 1° posto nella sezione poesia con il componimento “Rompi la gabbia” che denuncia la violenza di genere; Elena Bartolini 4B LSA 1° posto nella sezione narrativa con il testo “La forza di vincere ogni sfida”, ispirato alla storia di forza e resilienza della paraciclista jesina Alessia Polita.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2024 alle 19:08 sul giornale del 18 aprile 2024 - 224 letture






qrcode