utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

PD Osimo: "poliambulatorio a San Biagio? non si può fare"

1' di lettura
128

L’Autorità di Bacino regionale ferma tutto: la zona è a rischio esondazione e non è adatta ad ospitare una struttura sanitaria.

Noi l’avevamo detto in tempi non sospetti: nel 2022 abbiamo presentato un apposito ordine del giorno in Consiglio Comunale per stoppare questa decisione presa dalla Regione e dall’ Asur.
Abbiamo raccolto circa 1000 firme da parte dei cittadini osimani contrari a questa scelta, che abbiamo poi consegnato al Presidente della Regione Acquaroli (senza peraltro essere ricevuti).
Abbiamo presentato con i nostri consiglieri del Pd Marche un’interrogazione in Consiglio Regionale (la n. 40 del 5/12/2022), per invitare la Regione a cambiare idea.
Ora anche l'Autorità di Bacino ha confermato i nostri timori. La Regione, governata dal centrodestra in alleanza con le Liste Civiche, si è incaponita in una scelta sbagliata, perdendo tempo e sprecando soldi dei cittadini.
Ci sono fondi del Pnrr che possono essere usati per adeguare e riqualificare le nostre strutture sanitarie, perché andare a pagare 248 mila euro l’anno di affitto per un capannone privato, allo stato grezzo, in una zona a rischio esondazione? La Regione ha a disposizione i soldi dell’Europa per rendere idoneo il Ss. Benvenuto e Rocco come sede alternativa per il poliambulatorio, in vista del trasferimento dell'ospedale nella nuova sede Inrca dell’Aspio previsto per il 2026.


Noi continueremo a monitorare la situazione e a difendere gli interessi della nostra comunità





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2024 alle 19:13 sul giornale del 17 aprile 2024 - 128 letture






qrcode