utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Villa Musone, il focus è sulòle giovanili. Il resp. Ferri: "raggiunti obbiettivi importanti"

2' di lettura
60

Tempo di bilanci per il Settore giovanile del Villa Musone. La parola passa a Francesco Ferri, responsabile tecnico del comparto per la società gialloblù.

«È stato un anno fondamentale, ci eravamo posti degli obiettivi importanti insieme al presidente Gianluca Camilletti e al responsabile organizzativo Massimiliano Prosperi» - racconta Ferri - «la nostra società ha tutte le categorie dai piccoli amici alla Juniores, tanto che oggi siamo presenti in tutti i campionati, con la parte agonistica. «Allievi e Giovanissimi si stanno comportando molto bene, stazionando nelle prime posizioni delle rispettive classifiche». Per il secondo anno consecutivo, il Villa Musone schiera anche la squadra Giovanissimi Cadetti. «Siamo contenti del buon percorso dei ragazzi – prosegue il resp. tecnico – visto che stanno facendo la loro prima esperienza in un campionato di calcio a 11». Soddisfazione anche per le categorie inferiori, caratterizzate da numeri importanti: ben oltre 200 i ragazzi coinvolti. Molto positivo il risultato sul settore Femminile. «Siamo presenti sia in U12 che in U10, un risultato che ci pone in evidenza regionale visto che sono poche le altre squadre che sono riuscite a fare altrettanto» dice orgoglioso il responsabile tecnico del vivaio gialloblu. Anche qui, «ad oggi abbiamo oltre trenta giovanissime calciatrici, l'attenzione della società è al massimo livello, ma ci sono obiettivi e possibilità di ampliare il numero passando il prossimo anno anche dalla formazione under 15». Insomma, un settore giovanile che corre e lo fa pure velocemente. Come dimostra il riconoscimento di “Club Giovanile di 1° Livello” concesso al Villa Musone dalla Figc. La stagione, però, non è ancora finita. «Vogliamo finire bene i campionati che abbiamo cominciato e figurare bene nei vari tornei regionali cui prenderemo parte fino a fine giugno» conclude Ferri.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2024 alle 11:25 sul giornale del 06 aprile 2024 - 60 letture






qrcode