utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

La Regione Marche al Salone Internazionale del Libro 2024

2' di lettura
138

Anche quest’anno la Regione Marche, in collaborazione con la Fondazione Marche Cultura, parteciperà alla XXXVI edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino che si terrà dal 9 al 13 maggio p.v.

Lo stand istituzionale (Q14 - R13 PAD 3) sarà articolato in modo da promuovere la creatività degli autori marchigiani e la qualità editoriale locale, nonché le eccellenze culturali, turistiche ed ambientali del territorio regionale. Nello spazio autogestito, debitamente attrezzato, gli editori marchigiani possono esporre le proprie produzioni e presentare le novità editoriali.

Le case editrici e gli enti interessati possono presentare al pubblico – previa selezione - i loro prodotti editoriali ed essere inseriti nel Programma eventi che la Regione sta predisponendo.

Sarà data priorità alle proposte editoriali attinenti al tema del Salone, che quest’anno ha per titolo “Vita immaginaria”.

La vita immaginaria muove la vita creativa, come scrive Natalia Ginzburg nel suo magnifico saggio, e a volte anticipa e indovina le vicende della vita reale. Riguarda quindi anche l’attesa di un futuro che possiamo costruire attraverso la letteratura, il cinema, l’arte, le parole scritte e le voci alle quali dedichiamo la nostra speciale attenzione. Anche la nostra segreta devozione e le nostre speranze. Questo Salone è allora l'omaggio alla vita immaginaria, in tutte le sue forme: al suo modo creativo, malinconico, fiducioso e sempre nuovo di creare altri mondi e di farli incontrare, sperando perfino che qualcuno di essi possa diventare reale. [Annalena Benini, Direttrice editoriale del Salone del Libro]

La Regione Marche, in linea con il tema proposto, propone come claim dello stand: “Marche. Il dono dell’Infinito” anche in considerazione delle misure attivate che sottolineano come il nostro territorio sia collegato ad una “Vita immaginaria”. La presenza di importanti artisti che hanno avuto i natali, o hanno vissuto e operato nel territorio, è documentata nella nostra regione da secoli. Le loro opere sono la viva testimonianza della forza peculiare di questa terra: “che è pure terra di Sibille e di figure sacre che affidano all’arte la lettura degli enigmi della vita”.

Per aderire, è possibile compilare, entro e non oltre mercoledì 10 aprile p.v., l’apposito form:

https://bit.ly/LeMARCHEalSalonedelLibro2024

Per ogni altra informazione, si allega la lettera di invito alla partecipazione: Lettera

Il Programma completo degli eventi sarà promosso nei siti e nei canali social dei soggetti promotori:

Giunta Regionale della Regione Marche - Settore Beni e attività culturali

www.regione.marche.it/Regione-Utile/Cultura

www.facebook.com/marchecultura

www.instagram.com/marchecultura

Consiglio Regionale delle Marche - Assemblea Legislativa

www.consiglio.marche.it

www.facebook.com/profile.php?id=100066617794479

www.instagram.com/consiglio.regionale.marche

Fondazione Marche Cultura

www.fondazionemarchecultura.it

www.facebook.com/fondazionemarchecultura

www.instagram.com/fondazionemarchecultura



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2024 alle 11:19 sul giornale del 01 aprile 2024 - 138 letture






qrcode