utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

Serrati controlli: attuato un servizio ad alto impatto su tutto il territorio osimano

2' di lettura
194

Continuano sul territorio i presidi dell’ordine e della sicurezza pubblica in tutta la città di Osimo. Nel pomeriggio di giovedì 28 marzo 2024 è stato attuato un servizio ad alto impatto disposto con ordinanza dal Questore della Provincia di Ancona Dottor Cesare Capocasa, d’intesa con il Prefetto Dottor Ordine stanti le determinazioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, al fine di garantire così una specifica tutela aggiuntiva della cittadinanza da ogni tipo di reato predatorio, e prevenire al contempo eventuali fenomeni di cessione illecita di sostanze stupefacenti ovvero ogni altra forma di aggressione a persone o cose ovvero sanzionare le scorrettezze alla guida.

Gli Operatori del Commissariato di Pubblica Sicurezza cittadino, unitamente a due Pattuglie provenienti dal Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato “Umbria-Marche”, a tre unità operative dei Militari della locale Compagnia Carabinieri e ad una Pattuglia dedicata della Guardia di Finanza hanno controllato e pattugliato in sinergia operativa tutto il territorio comunale, realizzando complessivamente nel centro, nei quartieri periferici ed al casello autostradale della Città 8 posti di controllo dinamici, elevando la soglia d’attenzione nel controllare ancor più approfonditamente gli autoveicoli o Camion risultati d’interesse per le attività info-investigative in corso, soprattutto per garantire che non si verificasse alcuna turbativa al contesto produttivo locale ovvero anche presso i centri commerciali della zona.

La complessa ed articolata attività di controllo del territorio interforze ad ampio raggio ha pertanto evitato che si verificassero situazioni pregiudizievoli nel corso dell’intero servizio, ed ha permesso complessivamente di verificare 2 esercizi pubblici, risultati in regola con le norme di polizia annonaria, identificare 122 persone – di cui 28 con precedenti di polizia, non ostativi alla permanenza a piede libero – e di controllare anche 76 veicoli, elevando 2 sanzioni per altrettante violazioni del C.d.s.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereOsimo oppure aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.


Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2024 alle 10:43 sul giornale del 30 marzo 2024 - 194 letture






qrcode