utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Cross country, la carica dei 700 nel week-end del Santoporo XC organizzato dalla Superbike Bravi Platforms team

3' di lettura
98

E’ l’unico evento di mountain bike Xco a carattere internazionale in programma nel 2024 nel centro-sud Italia, una due-giorni che nella prossimità dei Giochi Olimpici fa convergere sul crossdromo “Gina Lepretti” di Esanatoglia i top rider del cross country.

Il Santoporo XC si appresta a regalare un week-end affascinante: al via sabato le categorie agonistiche junior maschile (ore 10.00), donne open e junior (12.00) e uomini (14.30), prove valide per il prestigioso circuito degli Internazionali d’Italia series; domenica, a partire dalle 10.00, le gare di giovani e giovanissimi inserite nel calendario del Gran Prix Centro Italia. La regia è a cura della Bravi Platforms team, la scuola di ciclismo fuoristrada di Castelfidardo che oltre a formare e sfornare talentuosi biker, ha messo in campo una macchina organizzativa imponente attivando una serie di virtuose collaborazioni che hanno nel gruppo Esatrail e nell’Odv Alta valle dell’Esino i principali partner logistici, supportati da Istituzioni (Comune di Esanatoglia in testa) e da un pool di sponsor fra cui spiccano CTS automazioni ed Halley informatica di Matelica, Roser adesivi Fabriano, Bravi Platforms, Sifer e Del Vicario Engineering di Castelfidardo.
Ad iscrizioni chiuse, si confermano le sensazioni di una edizione record in termini di partecipanti e team. Numeri (circa settecento i biker in gara) che fanno qualità ed alto livello perché a contendersi la vittoria ci saranno fra gli altri il campione del mondo under 23, l’inglese Charly Aldrige, e il danese Simon Andreassen che con il team tedesco del Cannondale Factory Racing sono già ad Esanatoglia per allenarsi su un tracciato impegnativo e probante. Presenti inoltre atleti svizzeri, austriaci, dalla Repubblica Ceca e quasi tutti i team italiani con i fratelli Pedersen, Sofie (campione d’Europa under 23) e Gustav, campione in carica in Danimarca in forza al Wilier Vittoria MTB Factory Team. Tra gli azzurri, attenzione al campione italiano junior Elian Paccagnella (argento ai mondiali di Glasgow 2023) e Giada Specia, già tricolore e attuale numero 18 del ranking mondiale. Fra i marchigiani, il tifo sarà per l’osimano Alessio Agostinelli, ‘creatura’ della Superbike Bravi Castelfidardo ora nei ranghi della KTM Protek Elettrosystem, e per Giulia Rinaldoni, cresciuta nella polisportiva Morrovallese ed oggi in forza allo Scott racing team.
«Il nostro impegno è gratificato dalla stima dello staff degli Internazionali d’Italia series che ha creduto nel nostro progetto e dal boom di adesioni, che si traduce sul territorio in un sold out ad ampio raggio per le strutture ricettive a conferma della leva turistica e dell’interesse innescata dall’evento sportivo non solo agli occhi degli addetti ai lavori in proiezione Parigi 2024 ma del grande pubblico», sottolinea il presidente della Bravi Platforms team Rossano Mazzieri. Che sarà spettacolo è poco ma sicuro. Le peculiarità del percorso, 3600 metri per 160 metri di dislivello da ripetersi più volte a seconda della categoria, rispecchiano i criteri del cross country moderno, sviluppandosi sulle pendenze naturali della collina con l’inserimento di passaggi artificiali che lo rendono ancor più tecnico e selettivo, alla pari dei principali circuiti mondiali.
«Un orgoglio far girare su due ruote la città di Castelfidardo in una competizione internazionale di così ampio rilievo – commenta il vicesindaco con delega allo sport Romina Calvani -. La Superbike si è sempre distinta per la sua competitività ma anche per il ruolo educativo a tutto tondo a partire dai bimbi fino alla categorie più elevate. Una cura attenta sia dell’ atleta che della persona, creando uno spirito di squadra fortissimo che genera buoni frutti. Numerosi sono i campioni “sfornati” dal team del mitico Presidente Rossano Mazzieri e sono sicura che avremo tante belle sorprese anche in futuro».





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2024 alle 10:50 sul giornale del 29 marzo 2024 - 98 letture






qrcode