utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Partecipazione e interesse ai corsi di educazione finanziaria promossi a Camerano

1' di lettura
106

Continuano gli incontri promossi sul territorio dalla BCC Filottrano per affrontare temi di stretta attualità in ambito economico. In collaborazione con l’Unitre e l’Acli di Camerano, nel mese di marzo, sono stati organizzati, presso la sala convegni del comune, tre appuntamenti gratuiti e aperti a tutti di educazione finanziaria. Il personale dell’istituto ha condiviso con i partecipanti informazioni utili su come gestire al meglio i risparmi e gli investimenti e su come pianificare il percorso previdenziale per una pensione più serena. Perché un cittadino più consapevole ha meno possibilità di prendere scelte imprudenti. Oggigiorno con l’avvento delle nuove tecnologie e la grande crescita della rete veniamo “bombardati” da tantissime nozioni, ma muoversi in ambito economico richiede la massima attenzione perché si può incappare persino nelle truffe informatiche.

“Con questi tre incontri, grazie all’impegno del titolare della filiale di Camerano, Simone Gabrielloni, abbiamo cercato di fare chiarezza sui più importanti principi finanziari, i prodotti e i rischi della rete – dichiara il direttore generale della BCC Filottrano Samuele Ubertini. Non si dovrebbe mai smettere di imparare anche in ambito economico. Vogliamo quindi contribuire a rafforzare le competenze dei nostri soci e clienti fornendo nozioni di base di economia e finanza. Il territorio di Camerano è molto importante per il nostro istituto. Abbiamo deciso quindi di investire nella formazione e nell’associazionismo, ma anche nella nostra presenza in città. Stanno infatti procedendo spediti i lavori di ristrutturazione della filiale che sarà un luogo più accogliente e confortevole per chi si rivolgerà allo sportello o chiederà una consulenza. Una banca ha solide basi soltanto se è parte integrante della comunità in cui opera”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2024 alle 14:21 sul giornale del 28 marzo 2024 - 106 letture






qrcode