utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ECONOMIA
comunicato stampa

Innoliving premiata da Alibaba con la Tao doll per la promozione sul territorio

2' di lettura
146

Grazie alla promozione del colosso di B2B avviata da anni da Danilo Falappa, un imprenditore italiano su tre presente sulla piattaforma è del Centro Italia.

Innoliving riceve la prestigiosa Tao-doll, la mascotte ufficiale del Gruppo Alibaba, in segno di riconoscimento per l’attività di promozione del colosso di business B2B da anni avviata sul territorio marchigiano.

Pochi giorni fa a Milano il General Manager Alibaba Group South Europe Rodrigo Cipriani Foresio ed il Direttore Marketing Alibaba South Europe Albert Antonini Mangia hanno consegnato il simbolo di stima e amicizia al Direttore Generale di Innoliving Danilo Falappa. Risale addirittura al 2019 il primo momento di sensibilizzazione: quasi cinque anni fa la Innoliving organizzò il primo evento di presentazione del colosso cinese ‘Welcome to Marche Alibaba Group’, per poi richiamare l’iniziativa lo scorso settembre con ‘Welcome Back To Marche’, registrando oltre 300 presenze fra imprenditoria e istituzioni. Entrambi i momenti di networking si sono svolti ad Ancona ed oggi gli imprenditori marchiani (insieme a quelli di Emilia Romagna, Lazio, Toscana e Umbria) costituiscono il 30% delle aziende italiane presenti sulla piattaforma di e-commerce B2B più grande al mondo.

“Ricevere questo premio per me è davvero motivo di orgoglio – commenta Danilo Falappa, fondatore del brand Innoliving – perché sta a significare che cinque anni avevamo intuito la giusta direzione, ovvero quella di incrementare sensibilmente le opportunità legate al business B2B messo a disposizione da Alibaba.

Ciò si è tradotto in un grande successo in termini di export per il Made in Italy ed ha portato alla successiva crescita del volume di affari delle imprese aderenti all’iniziativa”. La categoria merceologica più diffusa sulla piattaforma Alibaba.com è il Food&Beverage, che supera una quota 27% nel Centro Italia. Seguono abbigliamento Made in Italy, calzature ed accessori (7%) e comparto Beauty (4,5%). “Il primo a credere in questa opportunità fu l’allora Assessore regionale alle attività produttive Mirco Carloni, oggi deputato – continua Falappa – seguito da istituzioni e organizzazioni di categoria: tutti hanno sostenuto il nostro evento di promozione per il territorio”.

Dopo aver esaminato i risultati derivanti dall'ultimo evento, Innoliving tornerà a programmare una nuova opportunità di incontro con il colosso cinese.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2024 alle 14:10 sul giornale del 20 marzo 2024 - 146 letture






qrcode