utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPETTACOLI

“Il condominio sogni”, mercoledì al teatro Astra lo spettacolo - evento della Lega del Filo d’Oro

2' di lettura
54

Un evento di sensibilizzazione sulla realtà della sordocecità organizzato in collaborazione con la Fondazione Lega del Filo d’oro. Mercoledì 13 marzo alle 21.00 con ingresso libero, il teatro Astra ospita lo spettacolo di beneficenza “Il condominio sogni” messo in scena dalla Compagnia teatrale integrata “Il Cantiere dei Sogni”, composta da una ventina di attori sordo ciechi, volontari e professionisti.

Una dimostrazione che il teatro non ha barriere, un approccio positivo alla disabilità che mette in primo piano l’attore e non il pluriminorato. L’immaginazione è la forza creativa che spinge a superare i limiti della realtà: i ragazzi della compagnia ogni giorno di “limiti” ne affrontano tanti, ma la recitazione permette di superare quei confini in cui sono abituati a vivere. I loro desideri e le aspettative si concretizzano nel corpo e diventano movimento da accogliere con sensibilità e valorizzare in comunicazione teatrale; un’esperienza che all’interno della benemerita Lega del Filo d’oro trova la sua ragion d’essere in un’ottica riabilitativa globale. Il condominio sogni è un’opera allegorica diretta da Gianni Giorgetti e Marinella Sbiroli che si avvale del prestigioso contributo di Neri Marcorè, testimonial di lungo corso della Lega e del maestro Leonardo De Amicis, che testimonieranno il loro impegno con contributi video e audio. Sulla vita dei condomini ormai incapaci di sognare, si immagina l’intervento diretto di Morfeo. Il lockdown rappresenta l’isolamento che vivono le persone sordocieche che si avvalgono dell’aiuto della Lega del Filo d’Oro, mentre il dio dei sogni è la Lega del Filo d’Oro stessa, nata dal sogno di Sabina Santilli di portare la luce a chi, vivendo isolato, non aveva il diritto di sognare. Perché è proprio vero che sei puoi sognarlo, allora puoi farlo.





Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2024 alle 14:31 sul giornale del 12 marzo 2024 - 54 letture






qrcode