utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: Lettera 22 Cantiere Olivetti, martedì all’Astra lo spettacolo di ‘Rovine Circolari’

1' di lettura
62

Il progetto Olivetti era iniziato proprio da Castelfidardo subito dopo il lock down pandemico con il coinvolgimento di Officine Soprani e delle realtà imprenditoriali del territorio, con l’obiettivo di condividere una riflessione sul grande imprenditore di Ivrea e trasformare le sue attualissime convinzioni attraverso il linguaggio teatrale.

Ora a conclusione del percorso e prima del debutto, la compagnia regala a Castelfidardo un’anteprima dello spettacolo, martedì 12 marzo alle 21.00 al Teatro Astra, serata inserita nella rassegna A più voci organizzata dall’Associazione Rovine Circolari, in collaborazione con Regione Marche e Comune. Lo spettacolo affronta in modo originale e inatteso il tema Olivetti, non tanto per raccontarne la storia, quanto per creare un cortocircuito fra la sua idea di sviluppo e il nostro presente. Il numero 22 del titolo, in omaggio alla mitica macchina da scrivere, diventa la traccia di un imprevedibile alfabeto che porta lo spettatore a intrecciare il mondo olivettiano al nostro presente attraverso quattro maschere operaie risvegliate dal fischio di un treno partito da Milano il 27 febbraio 1960 (data della improvvisa morte di Adriano Olivetti). Seguendo la lucida follia di una di loro, Militina, un’operaia imbambolata dalla catena di montaggio, le maschere insinueranno il dubbio che possa esistere una visione poetica dell’economia e, ci regaleranno con ironia il loro (e il nostro) sogno di un futuro migliore. Biglietto 10 euro (ridotto 5 euro) – info: r.circolari@gmail.com. Prevendite in corso presso la Pro Loco (0717822987).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2024 alle 17:22 sul giornale del 11 marzo 2024 - 62 letture






qrcode