utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
pubbliredazionale

La cura del ricordo: come mantenere attivo il ricordo con il proprio caro

2' di lettura
422

Come mantenere attivo il ricordo con il proprio caro che è venuto a mancare? Una serie di servizi e il supporto che l’impresa di riferimento Biondi offre alle famiglie.

“Nulla se ne va per sempre, tutto si trasforma”.

Questo l’incipit che ha fatto sì che la Biondi Funeral Service abbia creato dei servizi per l’elaborazione del lutto messi a disposizione dei familiari.

“Siamo operatori funebri, è chiaro qual è il nostro ruolo nel momento del lutto per il familiare ma crediamo di potere dare e fare di più nel percorso che assieme a loro andremo a compiere”, dichiara Enrico Biondi

” Dal ricevere l’incarico di svolgere il servizio funebre al suo compimento i tempi sono generalmente concisi, fatti di momenti difficili per i familiari, noi ci occupiamo dall’operatività alla burocrazia nella sua totalità. Ma andiamo anche più avanti nel percorso, supportiamo il familiare anche dopo la celebrazione del funerale, creando un percorso da noi definito la cura del ricordo.”

Di cosa si tratta? chiediamo.

“Ogni famiglia è un piccolo mondo quando un caro viene a mancare quel mondo materialmente cambia, si trasforma. In questo passaggio noi offriamo al familiare la cura del ricordo”, dichiara Silvia

Un servizio che li accompagna non solo nella costruzione materiale come prima esigenza dei servizi lapidei ma di cura di ciò che non c’è più ma che ha lasciato per sempre dei ricordi.

Questo attraverso molteplici servizi, che sono:

  • Il cofanetto del ricordo;
  • Il fiore eterno;
  • Il diario delle emozioni;
  • I semi della memoria;
  • La cura attraverso la lettura

Una serie di strumenti, studiati e creati appositamente per i familiari, per le differenti esigenze che si trovano ad affrontare e vivere alle quali la Biondi Funeral Service da delle concrete risposte.

https://www.onoranzefunebriancona.it/

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereOsimo oppure aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.




Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 06-03-2024 alle 18:24 sul giornale del 07 marzo 2024 - 422 letture






qrcode