utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

San Biagio-Osimo Stazione Five 1-0

3' di lettura
170

Il San Biagio vince il derby ma deve faticare per riuscire ad imporsi su un Osimo Stazione Five grintosa, capace di imbastire anche buone trame ma davvero poco incisiva sotto porta. Un po' lo stesso problema del San Biagio che ha sicuramente creato più occasioni da gol, specie nel primo tempo, ma senza mai trovare la strada giusta fino al rigore conquistato dal solito “fastidioso” Malatesta, spina nel fianco di qualunque difesa, e trasformato perfettamente da Antinori. Privo di capitan Marchetti e di Baldoni, mister Michele Marinelli ripropone Pagliarecci davanti alla difesa per dare peso e centimetri al centrocampo locale e contrastare meglio Urso Russo, tra i migliori della Stazione. Rispetto a Collemarino rientrano poi Rosini, Tommaso Marinelli e appunto l’uomo gol, Antinori.

Nel primo tempo il San Biagio è pericoloso al 6’ con un tiro di Malatesta sul primo palo parato dal portiere. Al 15’ Pagliarecci di testa su punizione da trequarti è tutto solo in area ma la mette a lato. Al 23’ Bellucci ci prova con una girata dal limite ma mette alto. Prima chance ospite al 26’ con un tiro dal limite di Di Stefano alto di poco. Poco dopo la più bella azione del match: Malatesta appoggia a Marinelli, che allarga sulla sinistra a Giacchetta il quale va su fondo e serve in mezzo per Bellucci, il cui tiro a botta sicura in area piccola è provvidenzialmente deviato in angolo da un difensore. Al 32’ ancora Bellucci sotto porta, su corner, avebbe l’occasione giunta ma la mette alta, mentre al 45’ viene constrasto in mischia sul secondo palo perdendo il tempo per battere a rete da due passi.

Nel secondo tempo mister Marinelli prova a dare più peso davanti con Binci al posto di Giacchetta ammonito. La Stazione però si difende meglio e stringe i denti, concedendo pochissimo. Fino al 65’ quando su un lancio lungo Malatesta stoppa e viene atterrato in contrasto areo da un difensore. Dal dischetto Antinori fa l’1-0 che sblocca una gara che si stava facendo complicata e anche nervosa. Le occasioni infatti latitano, le difese hanno la meglio da ambo i fronti e così per vedere un tiro in porta bisogna aspettare l’80’, quando Malatesta dal limite tira forte ma centrale. La risposta ospite all’85’ con un tiro dal centrodestra di Gioacchini smorzato dal marcatore e bloccato dal portiere sul primo palo. Nel finale i galletti avranno due grosse chance per raddoppiare: al 90’ Quercetti dal vertice destro alto calcia forte ma prende l’incrocio dei pali, al 96’ Binci vince un contrasto e in area dalla destra fa partire un rasoterra in diagonale che sfiora il legno. Per la Stazione qualche calcio d’angolo e un paio di belle triangolazioni ma troppo poco per agguantare l’1-1.

SAN BIAGIO: Buontempi, Quercetti, Brasili, Camilletti, Rosini (70’ Venturini), Antinori, Pagliarecci, T.Marinelli (86’ Bottegoni), Giacchetta (46’ Binci), Malatesta (93’ Mariotti), Bellucci (74’ Carotti). All. M.Marinelli

OSIMO STAZIONE FIVE: Pieroni, Vitali, Colombati (84’ Lanternari), Boncompagni, Pace, Fiorella (61’ Zazzarini), Di Stefano, Ruggeri, Urso Russo, D’Auria (74’ Gioacchini), Martelli. All. Angeloni

ARBITRO: Montecchiani di Jesi

RETE: 65’ rig. Antinori



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2024 alle 17:48 sul giornale del 04 marzo 2024 - 170 letture






qrcode