utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

L’Osimo Five cede all'Acli Villa Musone

2' di lettura
70

Cade in casa l’Osimo Five. Finisce sul 3-9 la sfida contro i terzi della classe dell’Acli Villa Musone ed i “senza testa” tornano in passivo dopo quattro gare volate tra vittorie e pareggi. Il match si apre con tre reti già nei primi 2’ di gioco. Gli ospiti si impongono subito con una rete di Haddouchi al 17’’. Poco dopo, al 2’, è l’osimano Dollani a riportare la parità in campo.

Che però dura poco, visto che il Villa Musone torna in vantaggio sempre al 2’ con un gol di Lahsen. Poi gli ospiti si fermano: non calano i tentativi di insaccare la sfera ma crolla drasticamente la loro precisione. Ne approfittano i padroni di casa, che al 13’ ritrovano il pareggio con una seconda rete di Dollani su assist di Carancini. Al 25’ torna in carreggiata anche il Villa Musone con Togni che fa spostare ancora una volta il boccino della partita. Che si sposta sempre più verso gli ospiti al 33’ con una conclusione di Trione. Si chiude sul 2-4 il primo tempo. La ripresa è ancora una volta nel segno della Villa Musone: Lahsen, Togni e Censore segnano rispettivamente al 36’, al 40’ ed al 46’. Nel mezzo, il terzo ed ultimo gol dell’Osimo Five che porta la firma di Iaconeta. Infine il monologo della Villa Musone, che chiude definitivamente la partita con la doppietta Trione e Giuggiolini, rispettivamente al 51’ ed al 58’. «La partita per noi era proibitiva giù sulla carta» commenta a margine dell’incontro il viceallenatore osimano Luca Cardella. «Siamo entrati in campo con la voglia di far bene - racconta - ma l’inizio non è stato quello che volevamo, arrivavamo tardi sulla palla». «Poi siamo riusciti a stare in partita con difficoltà» continua la sua disamina. «Il nostro campionato lo dobbiamo fare su altre gare - conclude - e quindi ci metteremo subito al lavoro per preparare la prossima gara». «Siamo partiti male anche se poi ci siamo ripresi. Poi ci siamo buttati un po’ giù, potevamo fare meglio ma il risultato ci sta sia per colpe nostre che per meriti degli avversari» dice il team manager Riccardo Casavecchia.

OSIMO FIVE: Giaconi, Chafi, Strappato, Marabini, Panetti, Giuliano, Carancini, Vitalino, Iaconeta, Dollani, Cezar, Santarelli. All. Daniel Martin

ACLI VILLA MUSONE: Gimenez, Piscopo, Ghidini, Trione, Massaccesi, Papa, Giuggiolini, Haddouchi, Togni, Censori, Lahsen, Arboleas. All. Paolo Perugini Reti: Haddouchi (1’), Dollani (2’, 13’), Lahsen (2’, 36’), Togni (25’, 40’), Trione (33’, 55’), Iaconeta (45’), Censori (46’), Giuggiolini (58’)

Note: ammoniti Gimenez e Piscopo



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2024 alle 17:54 sul giornale del 04 marzo 2024 - 70 letture






qrcode