utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: un passo avanti per la riattivazione del servizio presso il Poliambulatorio di via XXV Aprile

1' di lettura
128

Mammografo, un importante passo avanti.

Un passo avanti sostanziale sull’annosa questione del mammografo, servizio mancante dal 2019 nell’ex ospedale ora Poliambulatorio e Casa della Salute di via XXV Aprile. Il sindaco Roberto Ascani e l’assessore Andrea Marconi hanno incontrato nei giorni scorsi presso la sede dorica dell’AST il direttore generale Giovanni Stroppa ed il direttore socio-sanitario Massimo Mazzieri ottenendo importanti rassicurazioni.
Il prezioso strumento utile per lo screening mammografico, dovrebbe essere riattivato nei prossimi mesi presso i preesistenti locali diagnostici della struttura fidardense, già attrezzati per la radioprotezione. In questi cinque anni le pazienti di Castelfidardo sono state costrette a spostarsi altrove per fruire di una prestazione fondamentale ai fini della prevenzione del tumore al seno, un disservizio che l’Amministrazione Comunale ha più volte rimarcato facendo pressione sulle autorità sanitarie competenti per riportarlo sul territorio; un ringraziamento va anche all’Assessore Regionale Saltamartini, al presidente dell’assemblea legislativa delle Marche Dino Latini e al consigliere regionale Marta Ruggeri che si sono interessati per risolvere il problema. Dopo questa ennesima interlocuzione l’obiettivo dovrebbe essere vicino. Sul tavolo, rimane inoltre aperta la richiesta dell’impianto di climatizzazione per il quale sussiste comunque un progetto esecutivo che attende lo stanziamento necessario e quella per la fornitura di un macchinario avanzato per la cura delle ferite complesse, aspetto su cui l’ambulatorio fidardense è all’avanguardia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2024 alle 17:30 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 128 letture






qrcode