utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Arti marziali miste, la Tapout Academy Osimo vola a Belfast a caccia di due prestigiosi titoli

2' di lettura
964

Dopo il successo a novembre della settima edizione del Warriors Cage Fight, per la Tapout Academy Osimo del maestro Francesco Canonico è tempo di nuove sfide. Sabato 24 febbraio il club osimano sarà a Belfast per prendere parte con due dei suoi atleti professionisti, Francesco Di Renzo Mannino e Yuri Massacesi, al Cage Conflict di Mixed Martial Art organizzato da Liam Shannon, noto allenatore di atleti della UFC.

Si tratta di una delle promotion più famose d’Irlanda, che vede ogni anno la partecipazione di decine di fighters provenienti da ogni parte del mondo. L’invito rivolto dai promotori alla Tapout Academy, quindi, rappresenta già di per sé un importante riconoscimento a questa bella realtà osimana che ormai da anni contribuisce alla crescita delle MMA a Osimo e nelle Marche.

Ma ancora più significativo è il fatto che sia Di Renzo Mannino che Massacesi, nella sponda britannica dell’Isola di Smeraldo combatteranno per i titoli delle loro rispettive categorie di peso sfidando in match di tre round da cinque minuti due dei migliori top prospect di casa, Henry Corrigan e e Corey McLaughlin.

“Siamo molto orgogliosi di questo invito - afferma Canonico - che premia il lavoro che stiamo facendo. Portare in Italia queste due cinture sarebbe molto importante, perché oltre al prestigio dei titoli in palio, ci darebbe la possibilità di partecipare prossimamente a promotion internazionali molto ambite nel mondo delle MMA. La preparazione che abbiamo svolto fino a oggi è andata molto bene e sia Francesco che Yuri ce la metteranno tutta per regalare a noi e a tutta Osimo questa grande soddisfazione”.

Chi lo vorrà, potrà seguire l’evento, e in particolare gli incontri dei due osimani, grazie alla diretta streaming che sarà trasmessa dal Barigno di Osimo a partire dalle ore 19,30.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2024 alle 15:04 sul giornale del 20 febbraio 2024 - 964 letture






qrcode