utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

San Biagio-Offagna 2-1

3' di lettura
144

Il San Biagio vince il derby e riprende la marcia verso l’alta classifica. Una vittoria pesante e sofferta in una gara sentita e con un’ottima cornice di pubblico. Nel primo tempo meglio i locali che la sbloccano subito con un tapin di Bellucci sotto porta su azione da calcio piazzato. Al 10’ ci prova Malatesta dal limite ma Talevi si distende alla sua destra e devia in angolo. Due minuti dopo cross da destra di Marinelli che trova Bellucci in area piccola pronto a colpire di testa, ma la conclusione è centrale e ben bloccata dal portiere ospite. Mano a mano l’Offagna prende le misure, riesce a chiudersi con efficacia ma stenta davanti. Si arriva così al 35’ con un tiro centrale di Quercetti dal limite troppo debole per impensierire Talevi. Al 41’ la prima vera occasione ospite con Manuali che di testa sul secondo palo da ottima posizione mette alto su calcio piazzato. Al 43’ anche Camilletti sarà pericoloso di testa nell’area inversa ma manca di un soffio l’incrocio dei pali su calcio d’angolo

A inizio ripresa ancora San Biagio avanti con Malatesta e Bellucci ma le conclusioni sono poco precise. Così all’improvviso su corner da destra ecco l’1-1 con un colpo di testa di Scanzani preciso sul palo lontano. Il San Biagio patisce il contraccolpo e al 52’ Botticelli di testa respinge a lato una parata di Buontempi su tiro dalla distanza. Gol mancato gol subito: al 55’ Malatesta conquista un rigore che Antinori trasforma per il 2-1 che sarà decisivo. L’inerzia torna dalla parte dei sambiagesi che spingono. Sulla destra Baldoni calcia forte sul primo palo ma il portiere è pronto a deviare in corner. Sulla battuta seguente Camilletti da due passi calcia alto in caduta e manca il 3-1. Al 63’ torna pericolosa l’Offagna con una punizione di Gregori, che con il suo ingresso da una svolta agli offagnesi: la conclusione è violenta ma centrale, con Buontempi che devia alto. Al 72’ cross dalla destra di Pagliarecci, il neo entrato Giacchetta va di testa ma il portiere blocca in sicurezza. Subito dopo ancora San Biagio pericoloso con un tiro al volo di Malatesta da posizione defilata con traiettoria in diagonale che fa venire i brividi a tutti ma termina sul fondo. Nel finale tanta tensione ma poche occasioni, con l’Offagna che spinge e mette dentro tante palle sulle quali la difesa di casa è sempre attenta.

SAN BIAGIO: Buontempi, Pagliarecci, Baldoni, Brasili (90’ Bottegoni), Camilletti, Antinori, Quercetti, Rosini (70’ Giacchetta), Malatesta (82’ Camara), T.Marinelli (74’ Carotti), Bellucci (53’ Binci). All. M.Marinelli

GIOVANE OFFAGNA: Talevi, Pizzuto (46’ Gregori), Rossini, Scanzani, Silvestrini, Angelisanti, Botticelli (91’ Foresi), Sturari (91’ Spadaccini), Paolinelli, Cappella (73’ Angeletti), Manuali (88’ Ragnetti). All. M.Cingolani

ARBITRO: Genovese di Macerata

RETI: 2’ Bellucci, 48’ Scanzani, 55’ rig. Antinori



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2024 alle 18:53 sul giornale del 19 febbraio 2024 - 144 letture






qrcode