utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Atletica: Pagliarini show nei 200, argento con record!

4' di lettura
10

Si conferma secondo in Italia lo sprinter fanese Francesco Pagliarini: 21”85 ai Tricolori allievi indoor di Ancona, primato regionale di categoria e anche under 20.

È una famiglia a tutta velocità. Stavolta nei Campionati italiani allievi indoor al PalaCasali di Ancona conquista il podio Francesco Pagliarini con una prestazione maiuscola, a una settimana dai successi della sorella Alice nella rassegna juniores. Lo sprinter dell’Atletica Fano vince la medaglia d’argento nei 200 metri, per il secondo anno consecutivo, e si rende protagonista di un risultato sensazionale: con il tempo di 21”85 in batteria non solo migliora nettamente il suo primato regionale under 18, stabilito con 22”08 l’anno scorso, ma anche il record marchigiano della fascia di età superiore, quella under 20. Dopo 28 anni cade un limite storico, il 21”98 realizzato da un nome di primo piano come Alessandro Attene, datato 6 febbraio 1996. In finale il giovane velocista si gioca le proprie carte: scatta dai blocchi al massimo, corre in testa per almeno metà gara e poi replica il secondo posto della passata stagione. Una conferma per il piazzamento, ma un super progresso nel risultato cronometrico: adesso è il quinto allievo italiano di sempre. Davanti imprendibile il sardo Diego Nappi che corre due volte sotto il record nazionale di categoria: superato in batteria con 21”52 per toglierlo a Andrew Howe (21”61 nel 2002) prima del 21”60 vincente ottenuto in finale. Per il sedicenne fanese, doppio figlio d’arte del papà-coach Andrea e di Mita Delia, è anche il riscatto all’indomani della mancata qualificazione alla finale dei 60 metri, con una prova di carattere e di talento. Nell’alto spicca la brillante gara di Mattia Alesiani (Collection Atl. Sambenedettese), settimo con 1.93 al secondo tentativo incrementando il personale di un centimetro dopo aver saltato 1.90 al terzo e ultimo ingresso in pedana. Settimo posto nell’asta anche per Sofia Cardinali (Sport Atl. Fermo), campionessa italiana under 16 nello scorso ottobre, che fa tutto bene fino a 3.50 prima di un errore a 3.55 e due nulli a 3.60 con cui avrebbe pareggiato il suo record regionale indoor di categoria.
Nella seconda giornata in tutto arrivano ben tre primati italiani di notevole spessore. Sfreccia nei 200 metri Elisa Valensin (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) in 23”72 migliorando di nuovo il record nazionale under 20, oltre che under 18: sette centesimi in meno rispetto al 23”79 siglato dalla milanese il 13 gennaio a Padova per fare il paio con l’impresa nella stessa distanza di Diego Nappi (Atl. Leggera Porto Torres). Sul rettilineo del PalaCasali c’è la migliore prestazione italiana under 18 dei 60 ostacoli per merito di Kyan Daniel Escalona (Kronos Roma) con 7”69 in semifinale che supera il 7”71 di Lorenzo Simonelli realizzato nel 2019 prima di dominare la finale con 7”76. In una domenica spumeggiante, a conferma della vivacità del movimento anche a livello giovanile, risultati eccellenti nei 400 metri con gli acuti di due quindicenni: il romagnolo Valerio Tagliaferri (Olimpus San Marino) in 48”66, quarto di sempre nella categoria, e al femminile Laura Frattaroli (Tespiense Quartu) corre in 55”59 diventando la quinta under 18 italiana di ogni epoca. Nel mezzofondo il siciliano Marco Coppola (Pol. Real Paceco) si impone nei 1500 in 3’58”05, quarto alltime, e completa la doppietta Giorgia Martini (Atl. Firenze Marathon, 4’40”61) dopo il successo negli 800 di sabato. Veloci anche i 60 ostacoli femminili con il titolo per Isabella Calzolari (Trevisatletica) in 8”33, sesta di sempre tra le allieve, a dieci centesimi dal primato. E ora inizia il conto alla rovescia per l’evento clou dell’inverno tricolore ad Ancona: gli Assoluti indoor di sabato 17 e 18 febbraio.

RISULTATI ATLETI MARCHIGIANI SECONDA GIORNATA
2. Francesco Pagliarini (Atl. Fano Techfem) 200 metri 21”99 finale, 21”85 batt. pb
7. Mattia Alesiani (Collection Atl. Sambenedettese) alto 1.93 pb
7. Sofia Cardinali (Sport Atl. Fermo) asta 3.50
13. Valeria Carnevali (Sef Stamura Ancona) 1500 metri 4’48”00
14. Filippo Angelini, Michele Smiriglia, Alberto Lanciotti, Matteo Ghergo (Team Atl. Marche) 4x200 metri 1’35”55
18. Marco Colletta (Sef Stamura Ancona) alto 1.80
18. Elena Scolastra (Collection Atl. Sambenedettese) asta 3.15 pb
19. Gabriele Cicconofri, Tommaso Calarco, Lorenzo Bartolucci, Marco Colletta (Sef Stamura Ancona) 4x200 metri 1’36”75
20. Ludovica Zanardini (Collection Atl. Sambenedettese) asta 3.05
24. Timea Tarulli (Collection Atl. Sambenedettese) asta 9”48 semifinale, 9”00 batt.
Filippo Angelini (Team Atl. Marche) 60 ostacoli rit. semifinale, 8”55 batt.
squal. Francesco Pagliarini, Alessandro Candalia, Alex Moscatelli, Diego Patacconi (Atl. Fano Techfem) 4x200 metri

RISULTATI COMPLETI: https://www.fidal.it/risultati/2024/COD11508/Index.htm


(foto di Francesca Grana/FIDAL)



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2024 alle 15:00 sul giornale del 12 febbraio 2024 - 10 letture






qrcode