utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Il Castelfidardo torna da Macerata con l'amaro in bocca

2' di lettura
22

Pari e rimpianti per il Castelfidardo che torna da Macerata con un punto. Al termine del match i fidardensi chiudono per 1-1 il match dell’Helvia Recina con tanto amaro in bocca per aver visto sfumare la vittoria all’ultimo. Non è bastata una prova convincente dei fisarmonicisti, al cospetto di una squadra con individualità importanti, per ottenere tre punti preziosi. E pensare che il match ha visto per larghi tratti i ragazzi di mister Marco Giuliodori tenere bene il campo, con personalità e carattere, fin dalle prime battute.

Al 19’ Nanapere colpisce l’esterno della rete, mentre Nacciarriti sfiora il gol con una carambola che chiama Gagliardini all’intervento in corner. La Maceratese non punge e alla mezz’ora l’equilibrio viene spezzato dal siluro di Kurti che non lascia scampo all’estremo difensore biancorosso. I fidardensi sfiorano il raddoppio con il traversone di Nanapere che non trova la deviazione vincente di Kurti. Si va al riposo lungo con i fisarmonicisti meritatamente in avanti. Avvio di ripresa con Nanapere protagonista, palla alta sopra la traversa, mentre i locali si fanno vivi per la prima volta al 53’ con il colpo di testa di Minnozzi messo in corner da Schirripa. Il Castelfidardo comunque tiene in mano il pallino del gioco e sfiora il raddoppio con il colpo di testa di Piazze, prodigioso intervento di Gagliardini al 67’. Proteste locali all’81’ per una trattenuta su Perri in area di rigore biancoverde ma l’arbitro lascia correre. Quando la vittoria sembra alla portata dei fidardensi arriva la doccia gelata al 90’: uscita a vuoto di Schirripa che spiana la strada al pareggio dei locali messo a segno da Mancini e per il Castelfidardo arriva un amaro pareggio.

“E’ stata una partita dominata sotto tutti i punti di vista – afferma mister Giuliodori – e su una situazione innocua per una nostra disattenzione abbiamo subito il pareggio. Dispiace per questo ennesimo pareggio perché vedo cosa fanno i ragazzi durante la settimana e quanto si impegnano per ottenere questa vittoria che manca da un po'. Purtroppo un po' la sfortuna un po' alcune nostre leggerezze non ci hanno permesso in alcuni casi di ottenere qualche punto in più. Dispiace per questo pareggio perché dopo una prestazione del genere i tre punti sarebbero stati più che meritati”.

MACERATESE – CASTELFIDARDO 1-1 (0-1 pt)

MACERATESE: Gagliardini, Iulitti (46′ Luciani), Martedì, Strano, Sensi, Pagliari (46′ Massei), Di Ruocco (46′ D’Ercole), Tortelli, Perri (Mancini), Minnozzi, Cirulli. All. Pagliari.

CASTELFIDARDO: Schirripa, Morganti, Fabbri, Cannoni, Fabiani, Rotondo, Kurti, Miotto, Piazze (80′ Andreucci), Nacciarriti, Nanapere (62′ Braconi). All. Giuliodori.

Arbitro: Ricciarini di Pesaro

Reti: 30′ Kurti, 90′ Mancini

Note: Ammoniti Nacciarriti E., Tortelli, Fabbri



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2023 alle 09:53 sul giornale del 27 novembre 2023 - 22 letture






qrcode