utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

Hankook presenta un nuovo pneumatico quattro stagioni per veicoli elettrici

3' di lettura
16

Con una nota stampa pubblicata a fine ottobre tramite i propri canali ufficiali, Hankook ha annunciato il lancio di un nuovo pneumatico quattro stagioni sviluppato esclusivamente per autovetture elettriche. Si chiama iON Flex Climate, ed è il primo prodotto di questo tipo lanciato dal produttore sudcoreano sul mercato europeo; grazie all'ulteriore innovazione della propria gamma, Hankook si conferma come uno dei marchi di riferimento all'interno del settore degli pneumatici per automotive, in grado di offrire un vasto assortimento di pneumatici, disponibili anche online tramite rivenditori specializzati come euroimportpneumatici.com.

Le caratteristiche del nuovo Hankook iON FlexClimate

"L'Hankook iON FlexClimate" - spiega il comunicato - "completa la famiglia di pneumatici all'avanguardia per le generazioni attuali e future di veicoli elettrici. Tutti i prodotti Hankook iON possono essere utilizzati, rispettando le dimensioni adeguate, anche su veicoli convenzionali a combustione interna o a trazione ibrida, sui quali possono dimostrare i loro vantaggi rispetto agli pneumatici convenzionali, in particolare in termini di consumo energetico, rumorosità, conservazione delle risorse o durata".

Hankook sottolinea, inoltre, come il nuovo iON FlexClimate, rispetto a pneumatici convenzionali, sia contraddistinto da "una resistenza al rotolamento particolarmente bassa e una costruzione ottimizzata in termini di peso, ma nel contempo estremamente robusta, appositamente adattata ai requisiti dei veicoli a propulsione elettrica."

Dal punto di vista strettamente tecnico, il prodotto sviluppato dalla casa sudcoreana presenta speciali lamelle inserite nella struttura del battistrada; questa soluzione consente allo pneumatico di offrire "un'aderenza eccellente su strade asciutte e bagnate e anche in caso di nevicate leggere". La mescola ProGrip, "grazie alla combinazione di silice ad alta densità e altre materie prime sostenibili", garantisce aderenza ottimizzata, mentre l'alta densità di lamelle garantisce prestazioni adeguate anche su fondo stradale innevato. Nello specifico, la soluzione adottata è quella delle 'lamelle 2-in-1', combinate a scanalature aggiuntive che "garantiscono prestazioni di trazione e frenata anche sulla neve". Pertanto, il nuovo pneumatico iON FlexClimate reca sia la marcatura M+S sia quella 3PMSF (Three Peak Mountain Snow Flake) che consenton il regolare utilizzo della copertura per tutto l'anno solare nella maggior parte dei paesi europei, inclusa l'Italia.

Le tecnologie specifiche per veicoli elettrici

Gli pneumatici destinati ad equipaggiare veicoli a propulsione elettrica devono possedere requisiti prestazionali ben precise. Un'auto elettrica, infatti, presenta una dinamica di guida e un comportamento su strada diversi rispetto a quelli di una vettura spinta da un motore endotermico. Cambiano il peso (e, di conseguenza, lo stress a carico delle gomme), nonché l'erogazione della potenza e della coppia. Pertanto, una gomme per un veicolo elettrico va sviluppato appositamente, con specifiche tecniche adatte a garantire un rendimento adeguato, senza inficiare consumi ed emissioni.

Hankook, si legge nel comunicato stampa, "tiene conto della maggiore massa dei veicoli elettrici utilizzando una cintura rinforzata con fibre aramidiche particolarmente resistenti e un carico distribuito uniformemente su tutta la larghezza del battistrada". Tale soluzione consente allo pneumatico di contrastare in maniera più efficace le forze di deformazione, anche a velocità sostenuta, senza perdere precisione e stabilità nelle curve. "Inoltre" - fanno sapere dall'azienda sudcoreana - "la distribuzione particolarmente uniforme del carico aumenta la durata del battistrada. Grazie alla nuova tecnologia Grip Boost, la rigidità dei fianchi dello pneumatico in combinazione con la cintura in fibre aramidiche è aumentata del 20% rispetto agli pneumatici quattro stagioni convenzionali per veicoli a propulsione tradizionale".

Tra le caratteristiche peculiari del nuovo pneumatico Hankook vi è anche la maggior resistenza al rotolamento. La mescola ricca di oli naturali rende la gomma più leggera e, quindi, più sostenibile, sia in termini di utilizzo che in relazione al processo di produzione (riduce il consumo di energia durante la marcia su strada e richiede meno risorse per la sua realizzazione). Infine, la tecnologia Hankook i Sound Absorber rende lo pneumatico più aerodinamico, riducendo l'emissione sonora e abbasando il livello di rumorosità durante l'utilizzo.



Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2023 alle 23:12 sul giornale del 27 novembre 2023 - 16 letture



qrcode