utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

GDF Ancona:fermato al casello di LORETOcon mezzo chilo di cocaina. Arrestato quarantottenne campano

2' di lettura
150

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ancona nell’ambito dei controlli svolti dalle pattuglie su strada, nei giorni scorsi, ha fermato un’autovettura all’uscita del casello della A14 a Loreto/Pto Recanati scovando 500 grammi di cocaina che erano occultati in un doppiofondo, artificialmente ricavato sotto il sedile del guidatore.

Durante i normali pattugliamenti su strada ed in particolare sugli snodi di collegamento più importanti della viabilità della provincia di Ancona, una pattuglia della Guardia di Finanza di Osimo, in servizio, ha sottoposto ad un normale controllo di polizia una auto uscita dal casello autostradale di Loreto/Porto Recanati.

Alla guida un 48enne di origini campane, residente a Napoli, che alle normali domande dei finanzieri osimani non ha saputo dare una motivazione circa la sua presenza in terra marchigiana, anzi ha palesato molto nervosismo appena i finanzieri hanno iniziato ad ispezionare il veicolo.

Durante il controllo la pattuglia ha richiesto l’ausilio dell’unità cinofila che giunta immediatamente sul posto con il cane Olimpo, ha trovato sotto il sedile del guidatore un doppiofondo, accessibile azionando un meccanismo posto sul montante della cintura di sicurezza. La cocaina, pura al 95%, era destinata verosimilmente al mercato dello spaccio osimano e una volta tagliata e confezionata per la vendita avrebbe potuto fruttare oltre 50.000 euro.

Il 48enne è stato arrestato e condotto al carcere di Montacuto.

L’attività svolta dalla Guardia di Finanza rientra nella più ampia attività di controllo economico del territorio che vede il Corpo quotidianamente impegnato con pattuglie che operano nell’ambito del servizio 117 e del dispositivo permanente al contrasto di traffici illeciti, con il sinergico impegno dei Reparti territoriali della Provincia.

Costante ed incessante è l’attività della Guardia di Finanza nel concorso al mantenimento dell’ordine pubblico a garantire la sicurezza dei cittadini della provincia. Le attività d’indagine e di controllo del territorio poste in essere dalle Fiamme Gialle anconetane nell’ambito del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, testimoniano l’efficacia della rete dei controlli posti in essere nello specifico settore a tutela della legalità, della sicurezza e della salute della cittadinanza.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereOsimo oppure aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.


Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2023 alle 15:55 sul giornale del 25 novembre 2023 - 150 letture






qrcode