utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Pareggio a occhiali tra il Castelfidardo e Urbinoi

3' di lettura
28

Pareggio a reti bianche tra Castelfidardo e Urbino. Si chiude con un pareggio il recupero della 9° giornata di campionato, con le due squadre che si dividono la posta in palio. Un match equilibrato tra due formazioni che hanno confermato la loro compattezza. I ragazzi di mister Marco Giuliodori hanno tenuto testa ad una compagine quotata come l'Urbino anche se entrambe le contendenti non sono riuscite a trovare il guizzo vincente. Rimane il rammarico per i fisarmonicisti per non esser riusciti a cogliere i tre punti dopo una prestazione positiva.

Urbino che cerca il successo per tornare in vetta alla classifica, Castelfidardo che cerca di interrompere la striscia di pareggi consecutivi. Mister Ceccarini parte con la formazione tipo, mentre mister Giuliodori ridisegna la squadra con un 3-5-2 con Nanapere e Piazza in avanti. Partenza convinta degli ospiti che prendono in mano il pallino del gioco, pur senza riuscire a sfondare. I fidardensi cercano di sfruttare la velocita' dei suoi elementi e al 17' Piazze dalla distanza chiama Petrucci all'intervento in tuffo. Partita che rimane equilibrata, con le due squadre che non riescono a trovare sbocchi. Al 34' Sartori semina il panico nella retroguardia biancoverde e mette una palla col contagiri dentro l'area piccola ma nessuno dei suoi compagni arriva sulla sfera. La partita non si sblocca, complice anche la pioggia battente che non agevola le giocate. Ultimo squillo al 45' con Boccioletti che dalla distanza chiama Schirripa all'intervento prodigioso e si va al riposo lungo sullo 0-0.

Avvio di ripresa ancora equilibrato. Mister Ceccarini ridisegna la squadra al 53', mentre al 54' Fossi viene pescato bene da Guella ma non riesce a tentare la conclusione davanti a Petrucci. Minuto 59, bella azione in ampiezza per il Castelfidardo, sulla ribattuta della difesa ospite Miotto colpisce il pallone e per poco non sfiora la rete dalla distanza. La gara prosegue con le retroguardie attente a non concedere nulla e le due compagini, pur lottando, non riescono a trovare azioni interessanti. Nel finale il match si accende: al 77' Kurti ci prova dalla distanza, palla alta sopra la traversa, mentre al 78' Miotto mette una palla invitante non trovando compagni. I fidardensi cercano il forcing finale con Piazze che trova il palo di testa e sulla ribattuta Petrucci si supera sulla deviazione da due passi dello stesso Piazze. Negli ultimi minuti gli ospiti protestano per un atterramento di Sartori in area biancoverde, e lo stesso numero 10 urbinate ci prova dalla distanza non trovando la porta. Finisce 0- 0.

“Abbiamo fatto un’ottima partita – afferma mister Giuliodori – Con un buon primo tempo e un ottimo secondo tempo. Probabilmente avremmo meritato qualcosa in più per quanto fatto vedere in campo e dispiace per i ragazzi visto il grande lavoro che svolgono in settimana. Però sicuramente questa è la strada giusta da percorrere e prima o poi arriverà anche la vittoria. Con prestazioni del genere rimane un po’ di rammarico per il risultato ma possiamo ben sperare per il futuro”.

CASTELFIDARDO-URBINO 0-0

CASTELFIDARDO: Schirripa, Morganti, Fabbri, Cannoni, Imbriola, Rotondo, Fossi (64' Kurti), Miotto (80' Andreucci), Nanapere (61' Braconi), Guella, Piazze (87' Nacciarriti E.) A disposizione: Elisei, Pedini, Fabiani, Nacciarriti L, Catalani All. Giuliodori

URBINO: Petrucci, Nisi (53' Esposito), Tamagnini, Morani (82' Pierpaoli), Giunchetti, Magnani, Cusimano, Dalla Bona, Calvaresi (53' Bellucci), Sartori, Boccioletti (53' Montesi) A disposizione: Stafoggia, Barro, Garota, Fiorelli, Sergiacomo All. Ceccarini

Arbitro: Pigliacampo di Pesaro

Note: Ammoniti Giunchetti, Piazze, Esposito, Morani, Imbriola



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2023 alle 08:51 sul giornale del 24 novembre 2023 - 28 letture






qrcode