utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Il Villa Musone piega l'Osimo Five

4' di lettura
54

Il Villa Musone torna al successo e lo fa di fronte ai propri tifosi: un secco 3-1 contro l'Osimo Stazione Five per tre punti fondamentali in classifica. La squadra di mister Luca Monaldi va alla ricerca di punti preziosi in campionato, dopo due sconfitte consecutive nella competizione.

La squadra di mister Massimiliano Angeloni insegue i “villans” ad un punto, ed è alla ricerca di punti preziosi. Partenza equilibrata tra le due compagini con il primo pericolo che arriva da un disimpegno sbagliato da parte dei padroni di casa con Martelli che non ne approfitta, il suo tiro finisce a lato al 5'. Risponde subito il Villa Musone che si porta in vantaggio alla prima vera occasione: al 8' Pandolfi libera Jobe che dal limite dell'area calcia sotto il “sette” per il vantaggio dei padroni di casa. Ancora l'esterno destro protagonista al 18', pericoloso il suo tiro-cross con la difesa osimana in netto affanno a spazzare l'area di rigore, per poi prendere il palo nell'azione successiva sempre sulla fascia destra. Primo tempo a tinte gialloblu con una pressione continua a centrocampo, mentre l'Osimo Stazione Five è rintanato nella propria metà campo con rare sortite offensive. Al 30' bella punizione dai 25 metri di Giuliani, di poco alto sopra la traversa. Jobe ancora protagonista al 32' sempre sulla sua fascia di competenza: con un pallonetto si libera dell'avversario e di prima sfiora la sua doppietta personale, Capotondo è bravo a rinviare la sfera. Primo vero pericolo per la difesa dei villans arriva al tramonto del primo tempo: su calcio d'angolo è Di Stefano ad impattare di testa con la sfera che si impenna sopra la traversa da buona posizione.

Prima frazione che si conclude col punteggio di 1-0 per Camilletti e compagni: atteggiamento propositivo con il punteggio che va anche un po' stretto per quello che si è visto in campo. Ad avvio di ripresa, al 48', ecco l'episodio che può cambiare la partita: Jobe trattiene l'attaccante avversario da dentro l'area di rigore. Penalty con Urso Russo che non sbaglia per l'1-1. Pandolfi e compagni subito si mettono a spingere per cercare di nuovo il vantaggio, con i neroverdi che si chiudono in difesa per poi ripartire. Al 62' su un errore difensivo è Giocchini che si fa ipnotizzare davanti ad un ottimo Grottini che devia in angolo. Al 67' il Villa Musone si riporta in vantaggio grazie ad un autogol di Vitali: bella l'azione di Cingolani che da sinistra si mette in proprio e mette in mezzo una palla velenosa, il difensore anticipa tutti e insacca nella sua porta per il classico degli autogol. Al 73' ancora Villa Musone a sfiorare il doppio vantaggio: Giuggiolini si incunea dentro l'area di rigore e gli viene negato un gol di altissima fattura solo da un ottimo intervento di Capotondo. Arriva il meritato terzo gol per il Villa Musone del bomber Pandolfi sul finale di match. L'attaccante gialloblu è abile a sfruttare una pennellata di Cingolani. Ultimi tentativi degli ospiti che non vanno a buon fine con il Villa Musone che coglie il successo e porta a casa punti importantissimi in campionato.

“Una bella vittoria, importante per il morale e la classifica visto che venivamo da due sconfitte consecutive – afferma mister Monaldi – Avevo chiesto ai ragazzi di rimanere tranquilli e di credere in quello che facciamo, giocando sereni. Nei primi 35-40 minuti lo abbiamo fatto molto bene, poi non è facile tenere certi ritmi per tutta la partita però credo che il risultato sia meritato. Abbiamo sofferto poco e il risultato è giusto”.

VILLA MUSONE - OSIMO STAZIONE FIVE 3-1 (1-0 pt)

VILLA MUSONE: Grottini, Jobe, Castellani, Camilletti, Giuliani, Leone, Cingolani S., Thiam (80' Lorenzetti F.), Pandolfi, Sall Cheick (94' Paoletti), Giuggiolini (87' Coppini) A Disposizione: Dottori, Galassi, Lorenzetti A., Ascani F., Berrettoni, Chervino All. Monaldi

OSIMO STAZIONE FIVE: Capotondo, Di Stefano, Pace (69' Cozzolino), Boncompagni, Vitali, Colombati (82' Magrini), Gioacchini (73' Falcetelli), Zazzarini (86' Baldoni), Urso Russo, Ruggeri (75' Rossini), Martelli A Disposizione: Talevi, Pitturi, Amato All. Angeloni

Arbitro: Falconi di Macerata

eti: 8' Jobe, 48' Urso Russo (rig.), 66' autogoal Vitali, 85' Pandolfi

Note: Ammoniti Castellani, Colombati, Giuggiolini



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2023 alle 20:12 sul giornale del 20 novembre 2023 - 54 letture






qrcode