utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Il Castelfidardo viene raggiunto nel finale nel derby

3' di lettura
44

Il Castelfidardo raccoglie un punto sul campo del “Diana” col punteggio finale di 1-1, dopo esser stato raggiunto all'ultimo istante da un eurogol di Alessandroni. Il sentito derby si chiude quindi in parità, con i fidardensi che rimangono con l’amaro in bocca per lo sfumato blitz che sembrava ormai cosa fatta. Mister Giuliodori che dà fiducia a Piazze in attacco supportato da Braconi e Napapere, con i fratelli Nacciariti pronti a subentrare.

Rispondono i padroni di casa con il bomber Tittarelli e Triana inizialmente in panchina, con Alessandroni e Buonaventura in attacco. Ritmi alti già dai primi minuti con il Castelfidardo che occupa da subito la metà campo avversaria, primo tiro al 3' di Napapere dalla distanza fuori di un paio di metri.

La partita si mantiene in equilibrio nella prima fase del primo tempo con tutte e due le squadre più preoccupate a difendere che ad attaccare. Al 28' prima vera occasione per i biancoverdi con Napapere che sfrutta un’incertezza difensiva di Micucci, dalla destra si accentra ma trova un ottimo Santarelli che sventa il pericolo. Al 36' è Buonaventura ad essere ammonito per simulazione, dopo una verticalizzazione di Bambozzi con Santarelli in netto anticipo sull'attaccante osimano. Al tramonto della prima frazione, grande occasione per i padroni di casa su calcio da fermo: corner di Bambozzi con Epson che impatta di testa, Cannoni salva sulla linea di porta. Si va al riposo lungo sullo 0-0. Alla ripresa delle ostilità mister Aliberti al 46' inserisce Tittarelli al posto di Bugaro, ma è Guella a rendersi pericoloso al 47' dopo uno scambio con Fossi, tiro centrale con Santarelli che blocca in due tempi.

Al 58' clamorosa occasione per l'Osimana per portarsi in vantaggio su calcio piazzato: Bambozzi batte una punizione pericolosa, bello l'anticipo di testa di Tittarelli che trova la traversa, nella ribattuta è abile Schirripa a proteggere la sua porta sul tentativo ravvicinato. Al 68' azione pericolosa da parte del Castelfidardo con un’ottima ripartenza del duo Napapere - Braconi, Kurti mette una palla d'oro in mezzo all'area piccola, ma Braconi viene anticipato all'ultimo sotto porta da un ottimo intervento da parte di Micucci.

Al 75' mister Giuliodori mette nella mischia Luca Nacciariti al posto di uno stremato Guella, rispondono i padroni di casa inserendo Pasquini al posto di Buonaventura. Al 78' Castelfidardo in vantaggio con Miotto: azione personale di Napapere che con un tiro cross mette in mezzo una palla pericolosa, Braconi vede Miotto sulla destra che batte Santarelli con un tiro sotto la traversa per il vantaggio fidardense. L’Osimana tenta il forcing finale e trova il pareggio all'ultimo istante con una clamorosa rovesciata di Alessandroni al 94' con i fisarmonicisti che rimangono con l’amaro in bocca.

“E’ stata una partita tirata – afferma mister Giuliodori – All’inizio siamo partiti un po’ contratti perché non trovavamo le giuste misure, poi la squadra si è ricompattata ed ha ricominciato a giocare. A mio avviso abbiamo disputato un ottimo secondo tempo e siamo passati meritatamente in vantaggio, andando un po’ in sofferenza sulle palle inattive che sono un loro punto di forza. Purtroppo all’ultimo secondo è arrivato questo gol. Complimenti ad Alessandroni perché ha fatto un grandissimo gol però questo risultato ci lascia l’amaro in bocca”.

OSIMANA - CASTELFIDARDO 1-1 (0-0 pt)

OSIMANA: Santarelli, Falcioni (86' Montesano), Mosquera, Borgese (69'Triana), Patrizi, Micucci, Bambozzi, Calvigioni, Alessandroni, Buonaventura (76' Pasquini), Bugaro (46' Tittarelli) A disp. Piergiacomi, Bellucci, Fabiani, Mercanti, Labriola All. Aliberti

CASTELFIDARDO: Schirripa, Fossi (62' Kurti), Fabbri, Cannoni, Rotondo, Piazze (62' Morganti), Miotto, Nanapere, Guella (75' Nacciarriti L.), Braconi (90' Fabiani) A disp. Elisei, Pedini, Catalani, Nacciarriti E., Camara All. Giuliodori

Arbitro: Naselli di Catania

Reti: 78' Miotto, 94' Alessandroni

Note: Ammoniti Calvigioni, Piazze, Buonaventura



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2023 alle 18:03 sul giornale del 13 novembre 2023 - 44 letture






qrcode