utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Osimo: in gara per l'azzurro al Cross Valmusone

6' di lettura
140

Domenica 12 novembre torna il cross nazionale, verso gli Europei di campestre tra un mese a Bruxelles, con oltre 750 iscritti. Al via il campione europeo di staffetta Arese sui 10 chilometri. Diretta streaming.

Anche quest’anno a Osimo (Ancona) torna uno dei principali eventi di corsa campestre a livello nazionale con l’undicesima edizione del Cross Valmusone di domenica 12 novembre. È la seconda prova indicativa per la composizione della squadra italiana che parteciperà ai Campionati Europei in programma tra un mese, il 10 dicembre a Bruxelles, dopo l’apertura dello scorso weekend a Levico Terme (Trento) e verso gli appuntamenti delle prossime settimane. Notevole la partecipazione con più di 750 iscritti in totale sugli spazi verdi circostanti la pista di atletica della Vescovara, nella manifestazione organizzata dall’Atletica Amatori Osimo abbinata alla quinta prova dei campionati di società regionali master e alla prima del Grand Prix giovanile dell’Italia centrale. Tra i protagonisti principali spicca il nome di Pietro Arese. L’azzurro, che è campione europeo in carica della staffetta di cross e ha sfiorato la finale nei 1500 ai Mondiali, stavolta si cimenterà nei 10 chilometri. Un test sulla lunga distanza per il torinese delle Fiamme Gialle con l’obiettivo di gareggiare di nuovo in staffetta nella rassegna continentale per difendere il titolo. Al maschile sono attesi anche il campione italiano dei 5000 metri Jacopo De Marchi (Esercito) e il maratoneta Stefano La Rosa (Carabinieri), Luca Alfieri (Atl. Casone Noceto) con i compagni di squadra Italo Quazzola e Andrea Sanguinetti, Luca Ursano (Atl. Vomano) e la promessa Nicolò Bedini (Gp Parco Alpi Apuane).

La sfida femminile sui 7 chilometri vedrà il probabile confronto tra due piemontesi: Valentina Gemetto (Dk Runners Milano), terza un paio di mesi fa ai Tricolori nei 10 km su strada oltre che nei 5000 agli Assoluti, ed Elisa Palmero (Esercito), che invece quest’anno sui 10.000 è stata terza ai campionati italiani prima di debuttare in Nazionale maggiore nella Coppa Europa sulla stessa distanza. Entrambe in marzo sono salite sul podio alla rassegna tricolore di cross, con Palmero seconda e Gemetto terza, mentre nella scorsa edizione del Valmusone erano finite a posizioni invertite. Da seguire anche Federica Zanne (Esercito), azzurra agli ultimi Eurocross, Michela Cesarò (Carabinieri) e la campionessa italiana di corsa in montagna Vivien Bonzi (La Recastello Radici Group) senza dimenticare l’under 23 Agnese Carcano (Atl. Verona Pindemonte). Previsto anche il cross corto di 3 km con Micol Majori (Pro Sesto Atl. Cernusco). In chiave giovanile nei 6 km al via il burundese Lionel Nihimbazwe (Toscana Atl. Jolly) e Francesco Ropelato (Us Quercia Rovereto), nei 4 km femminili Adele Roatta (Bracco Atletica) e le gemelle Elena Ribigini e Laura Ribigini (Atl. Arcs Cus Perugia).

LE MARCHE - Saranno alla partenza il campione italiano under 18 di corsa su strada Luciano Carallo, urbinate della Collection Atletica Sambenedettese, impegnato nei 6 km e tra le donne la junior fanese Virginia Bancolini (Sef Stamura Ancona) sui 4 chilometri. Nel cross corto di 3 km in gara il campione paralimpico Ndiaga Dieng (Atl. Avis Macerata) e la pesarese Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata).

PERCORSO - Il tracciato di gara è altamente tecnico, ricavato all’interno dell’impianto sportivo del campo scuola di atletica della Vescovara, caratterizzato da continui cambi di pendenza e direzione. All’evento tra gli altri hanno voluto unire il proprio nome Regione Marche, Comune di Osimo, Lega del Filo d’Oro, Coni Marche e Panathlon Club Osimo.

GRAND PRIX - Per il terzo anno consecutivo viene organizzato, dai Comitati regionali FIDAL di Abruzzo, Marche e Umbria, il Grand Prix giovanile di cross dell’Italia centrale per le categorie allievi (under 18), cadetti (under 16) e ragazzi (under 14). L’iniziativa ha l’obiettivo di preparare gli atleti alle successive e più importanti prove di cross in calendario all’inizio del 2024 incentivando fra i giovani un confronto più ampio rispetto a quello cui sono normalmente abituati, rendendo più stimolante e familiare la competizione invernale sui prati. Sono tre gli appuntamenti inseriti nel Grand Prix e si comincia domenica 12 novembre da Osimo (Ancona) con il Cross Valmusone. Le tappe successive si svolgeranno il 26 novembre a Teramo e quindi il 10 dicembre a Gubbio (Perugia). Per gli allievi il programma prevede 5 chilometri al maschile e 4 al femminile, i cadetti si cimenteranno sui 3 km e le cadette sui 2 km, mentre i ragazzi e le ragazze affronteranno gare di 1,5 chilometri. La graduatoria finale comprenderà tutti gli atleti che avranno partecipato ad almeno due delle tre prove, sommando i migliori due punteggi di ogni atleta, e in ciascuna prova saranno assegnati 50 punti al primo, 49 al secondo, 48 al terzo e così via fino al cinquantesimo. Ci sarà anche una classifica di società, determinata dalla somma fino a un massimo di quattro punteggi per categoria.

IL PROGRAMMA - Il programma tecnico della manifestazione prevede la prima partenza alle ore 8.45 con la gara master femminile (3 km), poi alle 9.05 master uomini SM60 e oltre (4 km), alle 9.30 master uomini da SM35 a SM55 (6 km), alle 10.05 i cadetti (under 16) sui 3 chilometri, alle 10.25 le cadette (2 km), alle 10.40 e alle 11.00 ragazzi e ragazze (under 14) per 1,5 km, alle 11.20 esordienti A (under 12) su 600 metri, alle 11.30 esordienti B e C (under 10 e under 8) su 200 metri, quindi alle 11.45 le promesse (under 23) e seniores femminili su 7 km, alle 12.25 la gara maschile di 10 km per seniores e promesse, alle 13.15 il cross corto di 3 km, alle 13.25 allieve (under 18) e juniores femminili (under 20) su 4 km, alle 13.45 gli allievi e juniores maschili su 6 chilometri.

DIRETTA STREAMING - Prevista anche quest’anno la diretta video streaming del Cross Valmusone, curata e gestita dalla Timeline Service, che sarà trasmessa sul canale YouTube FIDAL Marche.

ISCRITTI E RISULTATI: https://www.fidal.it/risultati/2023/COD10550/Index.htm

(La partenza maschile nella scorsa edizione - foto di Sauro Strappato):



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2023 alle 11:32 sul giornale del 12 novembre 2023 - 140 letture






qrcode