utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Il Villa Musone ribalta il risultato dell'andata contro la Serrana e ottiene il passaggio del turno

3' di lettura
16

Il Villa Musone cala il poker alla Serrana e conquista il passaggio del turno. I villans con una convincente prestazione ribaltano il 4-2 dell’andata e strappano il pass per gli ottavi di Coppa Marche con il 4-1 finale. Un bel traguardo per i ragazzi di mister Luca Monaldi, capaci di sfoderare una prova di carattere e qualità, contro una Serrana generosa ma che non è riuscita a invertire il trend del match.

Partenza sprint del Villa Musone che trova il vantaggio al 7’ con Giuggiolini, da schema di punizione, e nel giro di tre minuti trova il raddoppio con Pandolfi in contropiede. Gli ospiti accusano il colpo e provano a farsi vedere al 15’ con Cingolani che risponde presente. I villans mostrano delle buone trame offensive e si fanno vedere dalle parti di Farchica non riuscendo però ad essere incisivi. Al 40’ è Francesco Lorenzetti a chiamare l’estremo difensore ospite a una bella presa bassa. I gialloblu continuano il loro pressing e recriminano nel finale per un intervento dubbio su Giuggiolini in area di rigore ospite ma l’arbitro lascia correre.

Ripresa con ancora i villans pericolosi. Al 50’ ci prova Pandolfi dalla distanza, poi al 53’ tocca nuovamente a Giuggiolini finalizzare una bella azione in velocità per il tris locale. Il Villa Musone tiene in mano il pallino del gioco, con la Serrana che prova ad imbastire delle sortite offensive senza però essere efficace. Episodio chiave al 70’ quando Sebastiano Cingolani parte in velocità in contropiede e si lancia verso Ragni con Brunelli che lo atterra. Espulsione del numero 4 della Serrana. Dalla seguente punizione, dal limite dell’area Giuliani, cala il poker con una traiettoria imprendibile per il portiere. Il trainer gialloblu continua ad inserire forze fresche e il Villa Musone chiude la gara con ben nove “millenials” in campo. Il match scorre via in controllo per i ragazzi di mister Monaldi, in superiorità numerica, fino all’88’ quando il guizzo di Bucci vale il 4-1 per la Serrana. Nel finale gli ospiti si riversano generosamente in avanti per cercare il gol del possibile 4- 2, anche se i villans riescono a reggere l’urto e a conquistare il pass per il turno successivo.

“Abbiamo fatto una bella prestazione che ci ha portato al passaggio del turno – afferma mister Monaldi – e questo era un nostro obiettivo perché le partite ufficiali vanno sempre giocate con attenzione e agonismo. Ci voleva una vittoria di questo tipo anche per il morale dopo la sconfitta di sabato scorso in campionato. Ora ci rituffiamo subito al campionato perché sabato ci attende una nuova sfida”.

VILLA MUSONE - SERRANA 4-1 (2-0 pt)

VILLA MUSONE: Cingolani D., Jobe, Castellani (75' Scarciglia), Galassi, Giuliani, Lorenzetti A., Araujo (46' Stortoni), Thiam (46' Sall Cheick), Pandolfi (54' Cingolani S.), Lorenzetti F., Giuggiolini (68' Chervino) A disp. Grottini, Cingolani S., Paoletti, Berrettoni, Coppini All. Monaldi

SERRANA: Farchica (46' Ragni), Latini, Conte, Brunelli, Fratoni, Abbate (46' Cecati), Tiranti, Bandaogo, Carnali (64' Rossi), Pacini (46' Bucci), Apolloni (72' Nanni) A disp. Boncompagni, Bianchella, Carotti All. Priori

Arbitro: Vallesi di Macerata

Reti: 7' Giuggiolini, 10' Pandolfi, 53' Giuggiolini, 71' Giuliani, 88' Bucci

Note: Ammoniti Fratoni, Abbate, Bandaogo, Galassi, Sall Cheick, Ragni, Lorenzetti A. Espulso: 70' Brunelli per fallo da ultimo uomo



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2023 alle 08:34 sul giornale del 08 novembre 2023 - 16 letture






qrcode