utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Punto prelievi di Osimo Stazione, Saltamartini sconfessa le liste civiche: l’interlocuzione con la Ast 2 per la riapertura è stata condotta dal Comune di Osimo, non dalla minoranza comunale. Mangialardi: “Bene che si sia fatta chiarezza, ora si facci

1' di lettura
56

“Sono soddisfatto della risposta fornita dall’assessore Saltamartini alla mia interrogazione in merito al futuro del punto prelievi di Osimo Stazione. Lo ringrazio per aver fatto chiarezza sul ruolo positivo svolto dal Comune di Osimo nell’interlocuzione con l’Ast 2 per arrivare alla riapertura in tempi brevi del centro nei locali presi in affitto da Rfi, dove era ubicato prima che lasciasse posto alle Unità Speciali di Continuità Assistenziale per l’emergenza Covid-19.

Una chiarezza dovuta, visto che la minoranza in consiglio comunale, in modo del tutto irrituale e senza alcun merito, ne aveva rivendicato la paternità. Bene anche che Regione, Comune e Rfi stiano verificando la possibilità di allungarne le prestazioni oltre la scadenza del contratto di locazione, in scadenza la prossima primavera. Ovviamente ci aspettiamo che dalle parole si passi presto ai fatti. Da parte nostra continueremo a monitorare l’evolversi del percorso al fine di evitare che possano insorgere nuovi ritardi. Anche perché stiamo parlando di un servizio molto importante, con un bacino di utenza che copre un porzione estesa del territorio, comprendente i comuni di Osimo, Castelfidardo, Loreto, Numana e Sirolo”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-11-2023 alle 16:51 sul giornale del 02 novembre 2023 - 56 letture






qrcode