utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

I pugili marchigiani vincono due medaglie di bronzo ai campioanti italiani Yout

1' di lettura
68

La squadra pugilistica marchigiana torna dai campionati italiani maschili Youth disputati la scorsa settimana a Copertino (Le) con due medaglie di bronzo.

A salire sul podio sono stati i due promettenti under 18: Anacleto Gabbanelli 17 anni, categoria 80 kg. della Boxing Club Castelfidardo e Christian Guiducci 17 anni, categoria 51 kg. della Società Montecchio Sport.

Anacleto Gabbanelli, figlio del noto maestro di boxe Andrea Gabbanelli, dopo aver superato le eliminatorie ha vinto alla grande contro Alessio Bertolucci della regione Toscana in un match molto combattuto dove comunque la superiorità tecnica e agonistica del fidardense ha fatto la differenza.

A fermarlo in semifinale è stato Christian Sarsilli del Piemonte, già campione europeo Junior, in un match molto tirato dove i due pugili si sono alternati negli assalti e combinazioni di colpi.

Stessa sorte per Christian Guiducci assistito all’angolo dai suoi maestri Diego Vergoni e Niko Trifan, che con un solo anno di esperienza e solamente sette match all’attivo, è riuscito a battere il veneto Rodolfo Povolato in un incontro nettamente dominato dal montecchiese per poi cedere al sardo Matteo Lostia, poi vincitore assoluto della categoria.

Sicuramente un terzo posto davvero esaltante per i due giovani marchigiani che si ritrovano ora tra i migliori pugili delle rispettive categorie nel panorama nazionale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-11-2023 alle 16:45 sul giornale del 01 novembre 2023 - 68 letture






qrcode