utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

La Nef Re Salmone Volley Libertas Osimo piega la Paoloni Macerata

2' di lettura
42

La Nef Re Salmone Osimo si impone con un netto 3-0 sulla Paoloni Macerata in un match a senso unico fin dall'inizio.

Esordio casalingo più che positivo, di fronte ad un pubblico sempre presente per i “senza testa”, che dopo quasi un mese dall'inizio della stagione fanno il loro esordio al PalaBellini in uno dei match più attesi: la Paoloni Macerata di coach Francesco Giganti cerca di portare a casa punti importanti in una sfida sentitissima. Partenza equilibrata tra le due compagini, con Rossetti e Terranova subito forti in attacco. All'ace di Rossetti risponde quello di Persichini con La Nef che a metà set mantiene sempre un discreto margine, 12-9. Stella con la parallela vincente e un ace avvicina il primo set ai “senza testa”. Il set ball è di Cremascoli e La Nef si porta sull'1-0 grazie ad un’ottima prova collettiva. Nel secondo set Stella è protagonista in battuta, autore di due ace con un parziale di 4-0, e gli osimani rimangono avanti col punteggio di 5-2. Rossetti fa la voce grossa con due ace, e un attacco, e avvicina anche questo secondo set alla squadra osimana che interpreta nel migliore dei modi il match: il punteggio finale è di 25-17. Terzo set che si apre con un ace di Rossetti e un muro vincente di Stella. Calistri e Menchi murano e la Paoloni Macerata rimane in scia in questa frazione che è determinante per le sorti dell'intera partita. È Tubaldi a tenere in vita la sua squadra, apparsa da subito sottotono e in balia dell'avversario anche grazie alla determinazione mostrata dalla squadra di Pascucci sin dal primo punto del match. Ancora protagonisti Rossetti e Stella, con un ace che spezza il morale agli avversari e La Nef Re Salmone si porta sul 17-10. Carotti è il protagonista di questo terzo ed ultimo set: il 2005 è autore di un’ottima prestazione e il muro finale decide la partita a favore del La Nef col punteggio di 25-13.

“Non possiamo che essere soddisfatti dell’atteggiamento e della prestazione dei ragazzi – afferma il ds Amedeo Gagliardi - Non era facile, perché la Paoloni è un avversario ostico, che non regala nulla agli avversari. Siamo scesi in campo con il giusto piglio e la partita non è mai stata in discussione. Sono contento per gli esordi di Paci e Carotti; menzione particolare anche per Rosa che, nonostante un infortunio, ha retto il match al 100%. Da lunedì inizieremo a pensare alla trasferta di Porto Potenza, dove servirà una prova maiuscola come quella odierna per portare a casa i tre punti”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2023 alle 19:04 sul giornale del 30 ottobre 2023 - 42 letture






qrcode