utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

ITS, approvate le linee guida per l’avvio dell’offerta formativa 2023/2025

2' di lettura
24

Sarà predisposto un Avviso pubblico, rivolto alle quattro Fondazioni di partecipazione ITS (Istituti Tecnologici Superiori-ITS Academy) con sede legale e operativa nelle Marche, per la promozione di corsi ad elevato contenuto tecnico e tecnologico, da svolgersi nel biennio 2023/2025, in grado di delineare profili professionali di tecnici superiori, necessari all’apporto di innovazione e crescita alle imprese locali. La Giunta regionale ha approvato le linee guida per la stesura dell’Avviso pubblico.

“Gli ITS Academy – dichiara l’assessore regionale al Lavoro e alla Formazione professionale, Stefano Aguzzi - rappresentano un'opportunità di assoluto rilievo nel panorama formativo italiano, in quanto espressione di una strategia fondata sulla connessione delle politiche d’istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali, con l’obiettivo di sostenere gli interventi destinati ai settori produttivi, con particolare riferimento ai fabbisogni di innovazione e di trasferimento tecnologico delle piccole e medie imprese”.

Gli ITS Academy sono Istituti di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica, la cui offerta si configura in percorsi formativi tesi al conseguimento del Diploma di Tecnico Superiore, riferiti alle aree tecnologiche considerate prioritarie per lo sviluppo economico e la competitività del Paese.

L’importo complessivo di risorse destinate a tale offerta formativa ammonta ad € 8.589.074,00 ed è costituito dalla compartecipazione finanziaria del cofinanziamento Fondo per l’istruzione tecnologica superiore, del cofinanziamento privato, del cofinanziamento PR Regione Marche FSE+ 21/27 e del cofinanziamento PNRR – Next Generation EU.

“Nel precedente biennio - afferma Aguzzi - erano 16 i corsi attivi, ora abbiamo incrementato a 26 i corsi nel biennio 2023/2025, con 10 corsi in più, andando ad ampliare l’offerta formativa”. I percorsi formativi, che saranno distribuiti sull’intero territorio regionale, saranno completamente gratuiti e con oltre il 60% del programma didattico svolto da professionisti ed imprese, con l’obiettivo di coinvolgere un target specifico di oltre 650 allievi.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2023 alle 09:59 sul giornale del 27 ottobre 2023 - 24 letture






qrcode