utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Pallavolo (maschile serie B): La Nova Volley Loreto sconfitta ma non abbattuta

3' di lettura
52

Iurisci, Allenatore: “Dobbiamo crescere nei momenti in cui siamo in difficoltà”. Dignani, libero “Dopo un buonissimo primo set siamo calati al servizio e a muro ma ci siamo”.

La Nova Volley Loreto ha conosciuto il sapore amaro della prima sconfitta stagionale (1-3) e, se perdere contro una delle formazioni costruite per ottenere uno dei posti per i playoff come Osimo era da preventivarsi, l’analisi dell’andamento dell’incontro deve considerare lati positivi e negativi della prestazione. Intanto una partita mai banale come questo derby con tanti ex in campo ha portato un pizzico di nervosismo e di tensione nella metà campo di casa ma, anche un Palaserenelli con quasi 1.000 spettatori presenti ed un entusiasmo per nulla offuscato dalla sconfitta.

La squadra di coach Iurisci con tutti loretani di nascita o di formazione sportivi eccetto Campana piace e, in questo gruppo di ragazzi volenterosi, soprattutto i più piccoli si stanno immedesimando. L’analisi della partita del tecnico di Loreto evidenzia “un primo set nel quale siamo partiti fortissimo come avevo chiesto – ha detto il tecnico – poi Osimo che è un’ottima squadra, molto matura mentalmente e tecnicamente, ha preso le misure.

Noi siamo calati in alcuni fondamentali e, quando siamo andati sotto, invece che compattarci ci siamo disuniti senza possibilità di rientrare nel 2’ e 3’ set. Anche nel 4’ parziale il rischio era lo stesso invece abbiamo avuto la palla del 23 pari cedendo poi gli ultimi punti”. La lezione, quindi, va imparata e alla svelta. “Vietato mollare – ribadisce coach Iurisci – perché giocare bene solo quando si è sopra non può bastare”. Concorde sull’analisi anche il libero Lorenzo Dignani, probabilmente il migliore dei loretani per prestazione e continuità. “Abbiamo dimostrato che possiamo stare in campo contro tutti e giocarcela – ha detto – e penso che nel 4’ set, con un pizzico di fortuna, avremmo anche potuto allungare la partita al tiebreak. Comunque dobbiamo fare tesoro dell’esperienza perché il campionato è lungo e noi abbiamo confermato che ci siamo”.

Da questo stop la Nova Volley ripartirà con un ulteriore turno casalingo domenica alle 17 giocando un altro derby contro Volley Potentino già affrontato in pre-campionato e un’occasione da non fallire per tornare a muovere la classifica. Straordinaria settimana del settore giovanile con cinque 3-0 vincenti in cinque partite: quello della Under 16 Femminile di coach Rapari contro la Mantovani, quello serie D maschile di coach Martinelli a Montegiorgio contro la Yuasa, per la 1’ Divisione Maschile di coach Calamante contro l’Accademia Ancona, per le ragazze della 1’ Divisione di coach Battistini contro la Libertas Jesi e per l’under 14 femminile contro la Volley Castelfidardo.

Nel weekend la serie D ospita la Pall. Ascoli, le due prime divisioni saranno in trasferta rispettivamente a Fabriano i ragazzi e ad Osimo le ragazze. Trasferta anche domenica mattina per la U14F a Jesi e la U15 Maschile che esordirà a Castelfidardo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2023 alle 16:50 sul giornale del 25 ottobre 2023 - 52 letture






qrcode