utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Castelfidardo: “La vecchiaia é più tranquilla se la passi a Villa Arzilla” apre Madre Lengua in ricordo di Stefano

2' di lettura
284

Al via domani sera (mercoledì 11 alle 21.00) al Teatro Astra la decima edizione di Madre Lengua, la rassegna di teatro dialettale organizzata da Pro Loco e “I Gira…soli”, quest’anno intitolata e dedicata all’amico Stefano Pesaresi, leader ed autore storico della compagnia fidardense.

Ad aprire le sei serate di socialità e divertimento, il gruppo de “I Lucaroni” di Mogliano, che dal 1999 hanno conquistato con entusiasmo, rigore e valori artistici di rilievo premi e riconoscimenti importanti in tutte le manifestazioni regionali e nazionali cui hanno partecipato. La commedia in due atti che portano in scena si intitola “La vecchiaia é più tranquilla se la passi a Villa Arzilla” per la regia di Pietro Romagnoli.
“Ma chi l’ha detto che la casa di riposo è un luogo triste e malinconico? Se non ci credete venite con noi a Villa Arzilla, dove gli ospiti sono un gruppo di irriducibili vecchietti, forse un pò acciaccati, ma sempre pronti alla battuta e a cogliere al volo ogni novità. Se poi ci mettete un prete direttore, un ragazzo del servizio civile, una fisioterapista e un sindaco che li vuole cacciare, la miscela sarà esplosiva.”
Questo il calendario di Madre Lengua 2023
mercoledì 11 ottobre: “I Lucaroni” di Mogliano in “La vecchiaia è più tranquilla se la passi a Villa Arzilla”
mercoledì 18 ottobre: “Elianto” di Lapedona” con “Due rape strascinate”
mercoledì 25 ottobre: Gruppo teatrale Avis Montecassiano in “U’ bigliettu per gì in paradisu”
mercoledì 8 novembre: ‘Avenale’ di Avenale di Cingoli in “Mamma mia che purgatoriu”
mercoledì 15 novembre: Aps teatro Macerata con “Gennaro e la coscienza”
venerdì 24 novembre: I Gira…soli (fuori concorso) in “L’eredità (ma lù non collabora)”.
Inizio spettacoli ore 21.00.
Prevendita presso la Pro Loco di piazza della Repubblica (0717822987)
biglietto singolo spettacolo: 8 euro
abbonamento per tutte le sei serate: 35 euro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2023 alle 18:11 sul giornale del 11 ottobre 2023 - 284 letture






qrcode