utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Una sala gremita per la presentazione in Comune della prima squadra LA NEF RE SALMONE OSIMO

2' di lettura
132

Presentazione per la Nef Re Salmone Volley Libertas di Osimo e di tutto il movimento pallavolistico osimano. Stamani la società biancoblù è stata infatti protagonista presso il Palazzo del Comune di Osimo per l’ormai rituale cerimonia di presentazione della prima squadra e del movimento della Volley Libertas e Volley Young. Alla presenza del sindaco Simone Pugnaloni, del presidente provinciale della Fipav Francesco Leoni, del delegato provinciale Coni Marche Enrico Picchio e della presidente di Avis Osimo Francesca Pietrucci, La Nef Re Salmome ha finalmente svelato le sue carte, mostrando ad una sala gremita per l’occasione il roster che da sabato 14 ottobre si contenderà i vertici della classifica di Serie B. Assieme alla prima squadra maschile, ha fatto il suo debutto anche la controparte femminile di Prima divisione, accompagnata dal responsabile Francesco Petrella. Presenti anche le delegazioni in rappresentanza degli altri rami del settore giovanile della Nef, coi ragazzi ed i loro genitori.

«La Nef, oltre che per il suo impegno nel portare avanti un florido settore giovanile nonostante le innumerevoli difficoltà, porta alto il nome della città di Osimo nelle Marche ed in tutta Italia» ha ricordato il primo cittadino osimano Simone Pugnaloni, intervenendo nel corso della cerimonia. «Quella del volley è una grande tradizione osimana» ha aggiunto Leoni, ricordando l’antica amicizia che lo lega dal Direttore tecnico gialloblù Valter Matassoli, presente all’evento insieme al presidente Sergio Serrani. «L’importanza del volley, di questo sport così amato, è sotto gli occhi di tutti» è invece il commento del delegato Coni Picchio.

Ha quindi preso la parola anche il dt Matassoli, che ha espresso «grande soddisfazione» per la stagione passata. Non solo per i risultati sportivi ma anche «per la crescita dei ragazzi». Soddisfazione pure per l’andamento del settore giovanile, che quest’anno può vantare tante nuove iscrizioni. Un ringraziamento ai genitori per il loro impegno e vicinanza alla società. Un plauso è andato anche a Leandro Mosca, atleta della Volley Libertas chiamato a giocare nella nazionale maggiore italiana da prendere come esempio per i giovani “senza testa” per impegno e dedizione. «Cercheremo di ripeterci e magari di migliorarci rispetto all’anno scorso» è la promessa del presidente Serrani ai tifosi ed a tutta la Società, come rimarcato dallo stesso capitano della prima squadra Riccardo Cremascoli. La presentazione è stata anche l’occasione per ricordare il proficuo sodalizio tra La Nef Re Salmone e la sezione osimana dell’Avis. Così la presidente Francesca Pietrucci: «Avis Osimo è da sempre vicino allo sport osimano ed alle società del territorio come La Nef, con cui abbiamo organizzato incontri formativi ed il tradizionale torneo di volley under-13».



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2023 alle 14:51 sul giornale del 10 ottobre 2023 - 132 letture






qrcode