utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: La Costituzione ai maggiorenni, una bussola che orienta la vita civile

1' di lettura
46

Un passaporto per il futuro, un ingresso nel mondo degli adulti sancito dalla consegna della Carta che pone le basi di una democratica e civile convivenza. Una ventina di neo-maggiorenni ha ricevuto ieri la Costituzione nel corso della cerimonia promossa al Salone degli Stemmi dalla presidenza del Consiglio Comunale e dalla locale sezione Anpi. Un gesto simbolico ma pieno di significati concreti, perchè, come ha detto il vice-sindaco Romina Calvani «la Costituzione fornisce le “regole del gioco” per entrare a far parte in modo consapevole della società, assumendo un ruolo che inizia con l’esercizio del voto per poi manifestarsi nella comunità».

La presidente del civico consesso Lara Piatanesi e la presidente Anpi Elisa Bacchiocchi hanno invitato i giovani a fare tesoro dei principi e dei valori espressi in ogni articolo, affinchè possano essere una guida costante. «La Costituzione resta la nostra bussola: il suo rispetto è il nostro primo dovere: prendetevi quello che è vostro, comprese le responsabilità, il mondo è migliore se lo guardiamo con gli occhi giusti». L’appassionato intervento di approfondimento della prof.ssa Paola Mancinelli sulla funzione sociale di una Carta ancor oggi pienamente attuale e viva, e i contributi degli assessori Amedea Agostinelli e Ruben Cittadini, hanno arricchito una mattinata all’insegna dei valori, del confronto e della condivisione.
Un ringraziamento speciale è andato al presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Marche Dino Latini che ha inviato il suo saluto ai neo-maggiorenni di Castelfidardo omaggiandoli con le copie della Carta dei diritti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2023 alle 15:04 sul giornale del 10 ottobre 2023 - 46 letture






qrcode