utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

#FGI12, grande successo per l’edizione ‘23 del “Gianni Rossetti”: il pubblico e la stampa premiano il calendario e l’organizzazione

2' di lettura
114

Sì è chiusa con Mario Giordano la 12esima edizione del Festival del Giornalismo d’Inchiesta delle Marche “Gianni Rossetti”.

La kermesse, organizzata dal circolo culturale Ju-Ter Club Osimo in collaborazione con circolo +76, ha portato anche quest’anno ad Osimo e dintorni alcuni dei volti più noti del giornalismo italiano, raccogliendo un’ampia adesione di pubblico che ha premiato ancora una volta la direzione artistica del giornalista e scrittore marchigiano Giacomo Galeazzi.

Tanti gli appuntamenti previsti dal calendario di questa 12esima edizione, aperta dalle storie di donne vittime di violenza raccontate dalla cronista e conduttrice Emma D’Aquino, accolta da un Teatrino Campana pieno come non mai e celebrata dai presenti per il suo impegno nel sociale oltre che nel racconto dell’attualità.

Spazio anche all’esperienza di Francesca Fialdini e Andrea Casadio, rispettivamente conduttrice ed autore di “Fame d’amore”, l’innovativo format di Rai3 che ha portato a Castelfidardo le esperienze di molti giovanissimi alle prese coi disturbi alimentari.

Per la pagina dedicata all’informazione religiosa, ancora, ospite del Santuario di San Giuseppe da Copertino di Osimo è stato don Marco Pozza, cappellano del carcere di massima sicurezza “Due Palazzi” di Padova e amico fidato di Papa Francesco.

Una Filottrano blindata ha invece accolto la coppia formata da Nicola Gratteri e Gianluigi Nuzzi, col giornalista e conduttore di “Quarto Grado” che ha intervistato il magistrato calabrese (ora diventato Procuratore capo di Napoli), da anni impegnato nella lotta alla criminalità organizzata.

Gran finale con Mario Giordano, giornalista e conduttore di “Fuori dal Coro”, che ha fatto registrare il pienone all’auditorium della Confartigianato di Ancona e Pesaro Urbino.

Anche quest’anno, dunque, il Festival ha inanellato un grande successo dopo l’altro, confermando la sua sensibilità nel cogliere tematiche ed ospiti all’altezza delle aspettative e degli interessi del grande pubblico.

Un ringraziamento speciale va a tutti i partner che hanno sostenuto la 12esima edizione del “Gianni Rossetti”, a partire dalla Confartigianato di Ancona e Pesaro Urbino, passando per un ventaglio di prestigiosi brand del territorio che hanno onorato il Festival del loro supporto. Grazie anche agli amici di OsimoWeb, che anche per l’edizione 2023 della kermesse hanno permesso a quanti non sono riusciti ad essere fisicamente con noi di seguire in diretta streaming gli appuntamenti. E grazie anche al pubblico che nel corso di queste cinque serate ci ha onorato della sua presenza, numerosa e interessata.

Con dispiacere dobbiamo ricordarvi che l’evento con Beppe Severgnini e col generale Francesco Paolo Figliuolo è stato annullato per impegni improrogabili degli ospiti ma è già in programma per il prossimo 21 ottobre un incontro appendice fuori calendario col direttore de “La Stampa” Massimo Giannini.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2023 alle 09:39 sul giornale del 27 settembre 2023 - 114 letture






qrcode