utenti online

Concorso Venere d'Italia: Angelica Picciafuoco di Castelfidardo si aggiudica la fascia di venere Fitness e Arianna Gigli di Osimo si aggiudica la fascia Eleganza

1' di lettura 19/09/2023 - Nella fantastica location Calabrese, all’interno di un Resort affacciato sulla costa ionica, si sono tenute le nazionali di Venere d’Italia, uno dei concorsi di bellezza più apprezzati a livello italiano.

Quest’anno le concorrenti erano 70, di cui 4 arrivavano dalle Marche e 2 dall’Umbria, (Arianna Gigli di Osimo, Giada Bosi di Monsano, Angelica Picciafuoco di Castelfidardo, Rachele Lambruschi di Pergola, Giulia Fancelli di Foligno e Eleonora Farinelli di Perugia) tutte quante giudicate con attenzione da una giuria capitanata dal rappresentante delle due regioni, proveniente da Senigallia, Giacomo Ruffini.

Nonostante il numero elevato di ragazze provenienti da altre regioni, le Marche sono riuscite ad aggiudicarsi le fasce nazionali di venere Fotogenia con Giada Bosi, venere Fitness con Angelica Picciafuoco e venere Eleganza con Arianna Gigli. Risultato assolutamente importante e migliore rispetto all’anno scorso in cui fu fasciata solo una ragazza (Giulia Saccinto di Senigallia). Le iscrizioni per i concorsi regionali del prossimo anno sono aperte da oggi, ed è possibile attraverso l’inserimento dei dati su www.venereditalia.it oppure scrivendo direttamente nei canali social al rappresentante di Marche e Umbria.


   

da Organizzatori







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2023 alle 18:41 sul giornale del 20 settembre 2023 - 1506 letture

In questo articolo si parla di attualità, Organizzatori, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/esy1





logoEV
logoEV
qrcode