utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

L’orchetsra di Ancona conquista il pubblico del Cusanino

1' di lettura
74

Applaudito concerto della formazione diretta dal maestro Mirco Barani in occasione della seconda serata del festival in programma a Filottrano fino a giovedì 31 agosto

Ritorno in grande stile a Filottrano per l’Orchestra Fiati di Ancona. La formazione dorica, diretta dal maestro Mirco Barani, è ormai di casa nella città del Cusanino e non poteva mancare neanche quest’anno per rendere omaggio alla voce bianca del Settecento. Per l’occasione è stato proposto il concerto “Ciak… si suona!” con l’esecuzione dei più celebri brani di Ennio Morricone, Nicola Piovani e Leonard Bernstein, autore di West side story con cui è stata chiusa la serata tra i convinti applausi del pubblico. La musica barocca ha sempre avuto una particolare influenza anche nelle produzioni successive, con i cambi repentini di tempo, i passaggi di grande virtuosismo strumentale o vocale e lo sviluppato senso dell'improvvisazione. Tutte sfumature che troviamo nella musica odierna.

Il festival prosegue oggi alle 21:30 presso la chiesa di San Francesco con una serata dedicata alle arie e autori dell’epoca del Carestini. Si esibiranno l’Orchestra barocca del Cusanino e Raffaele Pe, uno dei controtenori più apprezzati sulla scena internazionale che riceverà il premio Cusanino 2023 dal direttore artistico della rassegna il maestro Antonio Pirozzi.

Si ricorda che tutti gli appuntamenti e i concerti sono ad ingresso gratuito.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-08-2023 alle 09:23 sul giornale del 27 agosto 2023 - 74 letture






qrcode