utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Altra uscita amichevole per il Castelfidardo contro La Biagio Nazzario

3' di lettura
26

Il Castelfidardo cede alla Biagio Nazzaro per 2-1 al termine di un test in cui mister Marco Giuliodori ha potuto trarre diverse indicazioni. Contro i biagiotti i fidardensi hanno creato molto per quasi un’ora, non riuscendo però a trovare più gol per chiudere la partita. Comunque la squadra si è mossa bene in mezzo al campo, proseguendo così il suo cammino di crescita in vista dei prossimi appuntamenti.

Dopo una prima fase di studio il Castelfidardo prende in mano il pallino del gioco: al 12’ Kurti, in semirovesciata ben imbeccato da Braconi, sfiora il gol. Al 16’ Enrico Nacciarriti si invola sulla sinistra e si accentra facendo partire un gran tiro che si stampa sul palo. Il predominio territoriale dei fidardensi viene premiato al 27’ quando Enrico Nacciarriti dalla sinistra mette al centro per Braconi che insacca la rete del vantaggio. Alla mezz’ora bello scambio in area locale tra Kurti e Nanapere con Minardi che sbroglia la situazione. Ultimo squillo per i fisarmonicisti nel recupero del primo tempo con Nanapere che imbeccato da Kurti tira fuori a fil di palo. Si va al riposo lungo sullo 0-1 con una Biagio poco propositiva nella prima frazione. Avvio di ripresa ancora a tinte biancoverde con al 47’ Nanapere che trova un preciso fendente che si stampa sul palo, sulla ribattuta Miotto insacca il raddoppio ma c’è posizione di offside. I padroni di casa continuano a non creare grossi problemi dalle parti di Elisei, mentre i ragazzi di mister Giuliodori sfiorano il raddoppio al 55’ con Braconi, conclusione di poco alta sopra la traversa. La compagine di mister Domenichetti, al primo vero affondo della ripresa, si guadagna un penalty con Montagnoli che non fallisce l’1-1 al 58’. I ritmi si abbassano e il Castelfidardo perde un po’ di smalto rispetto alla prima frazione. Al 79’ si fa vedere Nanapere ma la sua conclusione non è precisa. Nelle ultime battute, quando il pari sembra il risultato acquisito, su un errore della retroguardia biancoverde Pieralisi di testa insacca il gol che chiude i giochi sul 2-1. “Abbiamo disputato un buon primo tempo che avremmo dovuto chiudere con un risultato più ampio – afferma mister Giuliodori – visto che la squadra aveva giocato bene e aveva creato molto. Abbiamo messo a segno solo un gol quando ne potevamo altri due/tre, poi nella ripresa siamo partiti nuovamente bene, con due/tre occasioni importanti. Su una nostra disattenzione è nata l’azione del rigore mentre il 2-1 della Biagio a tempo quasi scaduto, su una nostra ingenuità, ma ci può anche stare in questa fase della stagione anche se non dovrebbe succedere. A mio avviso è stato un buon test, sotto l’aspetto fisico e agonistico, contro una squadra che andrà a recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di Promozione. Sono abbastanza contento, forse un po’ del risultato, anche se in questa fase della stagione più che il risultato si valutano altri aspetti. Su alcune cose dobbiamo migliorare ma abbiamo fatto altri passi in avanti ed è la cosa che più mi fa piacere. Ora dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa in vista di queste due settimane che ci separano dall’avvio del campionato”.

BIAGIO NAZZARO – CASTELFIDARDO 2-1 (0-1 pt)

BIAGIO NAZZARO: Minardi, Pacenti, Guerri, Cecchetti, Brocani, Ortolani, Borocci, Cardinali, Canulli, Carboni, Montagnoli All. Domenichetti

CASTELFIDARDO: Elisei, Fossi, Fabbri, Cannoni, Fabiani, Rotondo, Nacciarriti E., Miotto, Nanapere, Braconi, Kurti All. Giuliodori

Reti: 27’ Braconi, 58’ Montagnoli (rig.), 88’ Pieralisi



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2023 alle 17:20 sul giornale del 21 agosto 2023 - 26 letture






qrcode